È il giorno del confronto in consiglio comunale fra Boccia e Spina

Politica // Scritto da Vito Troilo // 25 febbraio 2016

È il giorno del confronto in consiglio comunale fra Boccia e Spina

Deputato e sindaco saranno i protagonisti del braccio di ferro nella seduta della massima assise cittadina

È il giorno dell’attesissimo consiglio comunale, convocato col “pretesto” della discussione di punti all’ordine del giorno che senz’altro non appassionano quanto la faida politica aperta nelle ultime settimane. Il sindaco Francesco Spina e il presidente della commissione bilancio della Camera Francesco Boccia si affronteranno nella seduta convocata per le ore 18:00 (e chissà che questa volta, considerata la particolarità del caso, non si cominci puntualmente) con la partecipazione dei rispettivi supporting cast: un agguerrito Angelantonio Angarano da un lato, forse qualche esponente della giunta o della maggioranza dall’altro; magari ci sarà il debutto al microfono da parte di eletti che non hanno mai profferito parola nel corso della legislatura, neppure per chiedere una bottiglietta d’acqua.

La richiesta d’iscrizione al Partito Democratico presentata dal primo cittadino e dal suo gruppo consiliare, oltre che dalla totalità degli assessori, non tiene certo i biscegliesi svegli di notte e riguarda dinamiche lontanissime dai bisogni della comunità ma a questo punto, considerato tutto il clamore mediatico suscitato dalla vicenda, la legittima curiosità di tutti è comprendere come andrà a finire. Potrebbe non essere semplice, per il pur navigato Franco Napoletano, presiedere la massima assise cittadina, soprattutto perché la tentazione di intervenire nel dibattito da parte dell’ex deputato e sindaco comunista, abituato alle discussioni politiche, è comprensibile. Sarà interessante analizzare anche le opinioni di altri oppositori come Gianni Casella, Dodo Storelli (unico rappresentante in consiglio comunale di Bisceglie 2018) e Tonia Spina.

Nel caso in cui se ne trovasse il tempo si discuterà anche di prelievi dai fondi di riserva, variazioni delle dotazioni di cassa, aggiornamento della mappa delle “aree a diversa pericolosità idraulica in Lama Paterno”, piano per la prevenzione della corruzione per il triennio 2016/2018 e approvazione del regolamento comunale taxi. Occhi puntati sull’auditorium Santa Croce dalle ore 18:00 in poi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 25 febbraio 2016