DuemilaCredici: VIDEOAUGURI IN ESCLUSIVA DEL SINDACO SPINA

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2012

DuemilaCredici: VIDEOAUGURI IN ESCLUSIVA DEL SINDACO SPINA


Il motto che abbiamo scelto per dare il benvenuto all’anno che viene, ha in se una sola parola, che indica speranza. La stessa che il sindaco Francesco Spina ha voluto infondere nei biscegliesi nella video intervista esclusiva riportata di seguito. Un pensiero di conforto rivolto ai dipendenti della Cdp, uno a chi ha vissuto l’anno del palindromo e della profezia Maya nel meno felice dei modi.
Se il 13 per gli italiani è simbolo di fortuna, il 2013 sarà per tutti l’anno del riscatto. DuemilaCredici è pertanto il nostro imperativo categorico, per augurare a voi tutti, assieme al primo cittadino, un anno costellato di successi.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 31 dicembre 2012
  • Michelangelo Tarricone

    Di Vaclav Havel si ricorda un’affermazione:”La speranza non è un pronostico”. In realtà la speranza ha poco, se non nulla, a che fare con la statistica, con “tendenze” calcolate con pedanteria e con i mutevoli “sondaggi del giorno”. Di regola, la speranza si protende oltre l’oggi e il domani (e per lo stupore di gran parte dei politici, anche oltre le prossime elezioni politiche!!..), e questa è la ragione per la quale molti politici navigati non vogliono saperne nulla.
    Havel aveva solo tre armi con sè: la speranza, il coraggio e la testardaggine. Sono armi primitive, Sindaco, non comportano alcuna tecnologia sofisticata. E sono le armi più comuni, più diffuse: tutti noi che siamo riuniti in questo teatro ne disponiamo. L’unica differenza è che alcune persone vi fanno ricorso troppo raramente.
    Le rinnovo affettuosi e sinceri auguri estensibili anche alla sua famiglia di un brillante e sereno 2013 soprattutto per la nostra città per i suoi cittadini, per l’occupazione che rappresenti una risposta all’inquietudine dei giovani ed al loro sogno di libertà.