Due affermazioni consecutive, Don Uva a un passo dal primato nel torneo di Seconda categoria

Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 dicembre 2016

Due affermazioni consecutive, Don Uva a un passo dal primato nel torneo di Seconda categoria

Domenica scontro diretto casalingo con l’Atletico Orta Nova

Sarà un vero e proprio big match, quello di domenica 18 dicembre fra Don Uva e Atletico Orta Nova. I biancogialli allenati da Angelo Carlucci, che nel precedente turno casalingo si erano imposti con autorevolezza sul Santcum Nicandrum Manfredonia capolista (2-0, reti di Tortora e Trawally), hanno espugnato il terreno dello Sport Lucera. Un penalty procurato e trasformato da Pisani alla mezz’ora è valso il vantaggio dei biscegliesi, che a inizio ripresa hanno trovato il raddoppio grazie a un tap-in del solito Foday Trawally. I lucerini hanno accorciato le distanze su rigore con De Paolis ma non sono riusciti, pur mettendocela tutta, a impensierire più di tanto il portiere del Don Uva Davide Troilo e un pacchetto arretrato che nel finale non ha corso particolari rischi.

Le due affermazioni consecutive hanno rilanciato prepotentemente le credenziali del collettivo caro al presidente Silvestro Carbotti, che ha ridotto a una sola lunghezza il margine da recuperare rispetto al primo posto, attualmente occupato da Sanctum Nicandrum e Atletico Orta Nova. Un successo nello scontro diretto garantirebbe a De Gennaro e compagni il primato in classifica nel girone A di Seconda categoria, dovendo il Sanctum Nicandrum fermarsi per il turno di riposo. Gli ortesi sono ancora imbattuti mentre il Don Uva ha perso una sola gara, a Cagnano Varano.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 14 dicembre 2016