Donazione del cordone ombelicale: l’Adisco in tour incontra le mamme presso il centro per l’Infanzia Stella Stellina

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 13 novembre 2015

Donazione del cordone ombelicale: l’Adisco in tour incontra le mamme presso il centro per l’Infanzia Stella Stellina


Appuntamento alle ore 17.30 presso il centro per l’infanzia Stella Stellina

“Tra un bambino malato di leucemia e la gioia di vivere mancano pochi centimetri. Quelli del tuo cordone ombelicale”. L’efficace claim ADISCO, torna a cercare consensi tra i biscegliesi e adesioni convinte tra le giovani mamme.

Lo fa, con un incontro che la sezione di Bisceglie ha in programma per venerdì 13 novembre con inizio alle ore 17.30 presso il centro per l’infanzia “Stella Stellina” di via Fondo Noce.

A spiegare perché la donazione del cordone ombelicale è importante, pur essendo indolore e priva di sacrifici per le mamme, sarà il dottor Matteo Santoridocco, dirigente medico della Unità Operativa di Urologia della Casa Sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Santoridocco cercherà di spiegare come funzionano le “banche del cordone ombelicale” e come è possibile che il sangue di cordone e placenta, ricchi di cellule staminali molto simili a quelle del midollo osseo, siano in grado di contribuire alla cura di gravi malattie del sangue, quali la leucemia, il linfoma, la talassemia, alcune forme di immunodeficienza e alcuni difetti metabolici.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 13 novembre 2015