DON UVA-VIGOR TRANI CALCIO 0-6 | Pesante sconfitta interna per gli Allievi

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 10 dicembre 2015

DON UVA-VIGOR TRANI CALCIO 0-6 | Pesante sconfitta interna per gli Allievi


Don Uva travolto 6-0 in casa dalla Vigor Trani Calcio. Sotto di due reti a metà gara i biancogialli crollano nella ripresa 

Don Uva Bisceglie: Cassanelli, Di Liddo, Salerno, Dell’Olio, Scardigno, Di Corrado, Torchetti, Preziosa, Valente, Zingarelli, Ricchiuti. A disposizione: Porcelli, Francesco Pasquale, Ruggieri, Frisari, Di Pilato. Allenatore: Francesco de Bari.
Vigor Trani Calcio: De Simone, Cuccovillo, Laurora, Di Corato, Cepele, Carbone, Di Meo, Grisorio, Sciancalepore, Zecchillo, Serino. A disposizione: Pignataro, De Feo, Di Leo, Colonna, Porro, Precchiazzi, Del Nigro. Allenatore: Michele Scandamarro.
Arbitro: Pacucci di Molfetta.
Reti: 10°Di Meo, 33° Sciancalepore, 53° Del Nigro, 60° Di Corato, 72° autorete Torchetti, 77° Del Nigro.

Sconfitta amara per il Don Uva che ha perso sul campo amico contro la Vigor trani Calcio con il risultato di 6-0, nel match valido per la nona giornata del Campionato Allievi, girone C.

Al 10° è stato Di Meo a rompere il ghiaccio portando gli ospiti in vantaggio. La Vigor Trani ha continuato a costruire azioni offensive e a imporre il proprio gioco. La formazione di mister Francesco de Bari ha provato a replicare, ma la manovra biancogialla si è rivelata troppo prevedibile e inconsistente per impensierire seriamente la difesa ospite. Al 33° Sciancalepore ha approfittato di un errore difensivo biscegliese e ha effettuato uno splendido pallonetto, con cui ha beffato il portiere biancogiallo Cassanelli, firmando la rete del raddoppio.

Nella ripresa la Vigor Trani non si è deconcentrata e ha continuato a costruire buone trame di gioco. In sette minuti di gioco i gol di Del Nigro e Di Corato hanno fatto prendere il largo alla formazione tranese, fissando il risultato sul 4-0. Il Don Uva  ha accusato il colpo e ha provato a reagire guidato da Lorenzo Dell’Olio. Il capitano biancogiallo ha provato a dare la carica ai suoi compagni di squadra, rendendosi pericoloso nei pressi della porta avversaria, senza ottenere alcun risultato. Pochi minuti dopo, sugli sviluppi di un contrasto di gioco in area biscegliese, lo stesso Lorenzo Dell’Olio ha ricevuto un pugno sulla tempia da un avversario e ha dovuto abbandonare il terreno di gioco. Questo episodio ha accentuato la situazione di emergenza in cui verte attualmente la formazione biscegliese, considerando il fatto che molti giocatori sono infortunati da parecchio tempo. Nei minuti finali della partita gli ospiti hanno incrementato il loro vantaggio con un’autorete fortuita di Torchetti e la seconda rete di Del Nigro, che ha definitivamente chiuso i conti della partita con il risultato di 6-0. La formazione di mister Francesco de Bari rimane alla settima posizione in classifica a quota 9 punti. Questa sconfitta  deve servire da monito per la formazione biancogialla per mostrare in campo più grinta e determinazione per il prosieguo del campionato.

Domenica 13 novembre il Don Uva sarà impegnato in trasferta a Terlizzi contro il Real Football.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 10 dicembre 2015