DON UVA-PERIPATETICO 7-0 | Sonora vittoria casalinga per la formazione di mister Francesco Preziosa

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 15 febbraio 2016

DON UVA-PERIPATETICO 7-0 | Sonora vittoria casalinga per la formazione di mister Francesco Preziosa

Superiorità netta dei biancogialli sui malcapitati murgiani
"Terzo tempo", ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

“Terzo tempo”, ogni martedì e giovedì sul canale youtube Bisceglie in diretta

Don Uva Bisceglie-Peripatetico Altamura 7-0

Don Uva Bisceglie: Roberto Troilo, Colangelo, Di Liddo, Di Buduo, De Gennaro, De Cillis, Porcelli, Lapegna, Davide Troilo, Emanuele Troilo, Mastrototaro. A disposizione: Pedone, Ricchiuti, Dell’Olio, Brescia, Mastrapasqua, Camporeale, La Rocca. Allenatore: Francesco Preziosa.
Peripatetico Altamura: Cicirelli, Ferrulli, Partepilo, Casamassima, Pallotta, Palasciano, Mirizzi, Dinardo, Loiudice, Leonardo Caputo, Davide Caputo. A disposizione: Acquaviva, Nicola Mascellaro, Francavilla, Tamborra, Tafuni, Dicecca, Benito Claudio Mascellaro. Allenatore: Luca Genco.
Arbitro: Tristano di Molfetta.
Reti: 5° Porcelli, 12° Davide Troilo, 13° Davide Troilo, 21° Emanuele Troilo, 47° Porcelli, 60° Mastrapasqua, 87° De Gennaro.

Sesta vittoria stagionale per il Don Uva che ha travolto tra le mura amiche il Peripatetico Altamura con un eloquente 7-0 nel match valido per la dodicesima giornata nel gruppo A del campionato di Terza categoria.

La formazione di mister Francesco Preziosa ha dominato in lungo e in largo. Al 4° Emanuele Troilo è stato atterrato in area da un avversario: rigore. Sul dischetto si è presentato Davide Troilo che però dagli undici metri ha divorato la ghiotta occasione per sbloccare il risultato. L’episodio è stato solo uno sfortunato preludio al successivo show dei gol. Al 5° Porcelli, servito da Mastrototaro, ha realizzato la prima rete biscegliese. Raddoppio firmato da Davide Troilo con un pallonetto che ha scavalcato l’estremo altamurano. Dopo un minuto lo stesso numero 9 biancogiallo ha calciato in diagonale realizzando la terza rete. Al 21° il poker con Emanuele Troilo da posizione defilata. Negli ultimi minuti della prima frazione di gara il Peripatetico ha provato a reagire: al 36° il direttore di gara ha concesso un penalty generoso in favore della squadra ospite ma Roberto Troilo ha respinto sia il primo tentativo di Loiudice che la successiva ripetizione comandata dall’arbitro. In pieno recupero Porcelli, con un preciso lob, ha incrementato il vantaggio dei biancogialli. Il primo tempo si è concluso sul 5-0.

Nella ripresa il copione non è cambiato anche se i ritmi inevitabilmente calati. Mastrapasqua, al quarto d’ora, ha siglato la sesta rete del team di casa. Il Peripatetico ha cercato il gol della bandiera con Leonardo Caputo al 64° e Tafuni al 71° ma Roberto Troilo non si è fatto sorprendere. Nel finale De Gennaro ha chiuso definitivamente i conti, fissando lo score sul 7-0. Unici lati negativi del pomeriggio sono gli infortuni occorsi sia a La Rocca, che ha potuto disputare solo pochi minuti della partita, che a Mastrototaro, costretto ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco.

Questa grandiosa vittoria mette in ombra la sconfitta sul campo della capolista Real Sannicandro e regala momentaneamente alla formazione di mister Francesco Preziosa il terzo posto solitario in classifica con 21 punti. Domenica trasferta sul campo dell’Altamura.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 15 febbraio 2016