DON UVA-ALTAMURA 9-0 | La goleada dei biancogialli stende la formazione altamurana

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 dicembre 2015

DON UVA-ALTAMURA 9-0 | La goleada dei biancogialli stende la formazione altamurana


Dilagante vittoria del Don Uva contro l’Altamura che vince sul campo amico con il risultato di 9-0. Mastrototaro e Pocelli segnano con una doppietta a testa. In gol anche De Gennaro e Mastrapasqua nel primo tempo e Di Buduo, Troilo e La Rocca nella ripresa.

Don Uva Bisceglie-Altamura 9-0

Don Uva Bisceglie: Panunzio, Papagni, Di Liddo, De Cillis, Tortora, Di Buduo, Mastrapasqua, Garofoli, Porcelli, De Gennaro, Mastrototaro. A disposizione: Pedone, Carbotti, Frisari, Ricchiuti, Camporeale, La Rocca, Troilo. Allenatore: Filippo Mastroviti.
Altamura: Ferrulli, Tafumi, Colonna, Tragmi, Spirante, Tortorelli, Casamassima, Kycyku, Calia, Castellaneta, Pappalardi. A disposizione: De Gioia, Plotimo, Chierico, Forte, Segreto, Miceli.
Arbitro: Spadavecchia di Molfetta.
Reti:
3° De Gennaro, 17° Mastrapasqua, 25° Mastrototaro, 30° Porcelli, 45° Mastrototaro, 50° Porcelli, 70° Di Buduo, 77° Troilo, 86° La Rocca.

 

Il Don Uva ha concluso nel migliore dei modi il 2015, imponendosi sul campo amico contro l’Altamura con il risultato di 9-0, nel match valido per a sesta giornata del campionato di Terza categoria, girone A. Partita a senso unico sul rettangolo di gioco del campo privato “Don Uva”, tra le cui mura la formazione di mister Filippo Mastroviti ha sfoderato una prestazione superlativa.

La formazione biancogialla ha archiviato la pratica nel primo tempo. Dopo soli 3 minuti di gioco De Gennaro ha aperto le marcature su calcio di punizione. Il Don Uva ha continuato facilmente a condurre l’andamento della gara con un buon fraseggio e un buon possesso palla.Al 17° Mastrototaro ha effettutato un tiro-cross, deviato in rete da Mastrapasqua che ha realizzato il secondo gol biscegliese. Due minuti più tardi si è registrato l’unico tiro in porta della partita della formazione ospite. Al 19° Castellaneta si è reso pericoloso con un insidioso calcio di punizione, respinto magistralmente in angolo dall’attento Panunzio. La squadra biscegliese ha continuato a imporre il proprio ritmo di gioco, riversandosi nella metà campo avversaria. Al 25°, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mastrototaro ha firmato la terza rete biancogialla. Pochi minuti dopo la formazione di casa si è resa nuovamente pericolosa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con il colpo di testa di Garofoli, la cui conclusione è terminata alta sulla traversa. Al 30° direttamente su rimessa laterale Mastrototaro ha servito Porcelli, che si è involato nei pressi della porta avversaria, riuscendo a battere  l’estremo difensore ospite (4-0). al 45° Mastrototaro, dopo aver recuperato palla, ha realizzato la sua personale doppietta, fissando il risultato sul 5-0.

Nella ripresa il copione non è cambiato. Il Don Uva ha letteralmente dominato in campo senza eccessivi patemi d’animo. Al 50° Porcelli ha realizzato la sua doppietta personale, calciando dalla distanza e realizzando la sua seconda rete pesonale (6-0). L’Altamura non ha saputo reagire e contenere in maniera adeguata la manovra offensiva biscegliese, permettendo alla formazione di mister Filippo Mastroviti di dilagare nel finale di partita con le reti di Di Buduo, Troilo e La Rocca. Grazie a questa affermazione il Don Uva sale a quota 10 punti in classifica, in compagnia dello Spinazzola e del Real Sannicandro, a sole tre lunghezze di distanza dalla capolista Grumese 1919. Il campionato riprenderà, dopo la lunga pausa natalizia, domenica 10 gennaio, quando la squadra del presidente Silvestro Carbotti sarà impegnata nell’ importante prova in trasferta sul campo della Spinazzola.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 dicembre 2015