Domenica l’open day dell’istituto “Sergio Cosmai”

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 26 gennaio 2017

Domenica l’open day dell’istituto “Sergio Cosmai”

Tre plessi fra Bisceglie e Trani con otto diversi indirizzi per un’offerta formativa che vuole andare incontro alle esigenze del mercato del lavoro

L’istituto d’istruzione superiore “Sergio Cosmai” aprirà le porte delle sedi di Bisceglie (via Gandhi e via Villa Frisari) e Trani (piazza Plebiscito) domenica 29 gennaio dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Genitori e studenti delle scuole medie inferiori potranno visitare i plessi e conoscere l’offerta formativa della scuola, ampia e articolata in otto distinti indirizzi professionalizzanti il cui obiettivo è rispondere alle richieste e alle esigenze del mercato del lavoro.

Gli studenti dell’indirizzo audiovisivo di Trani allestiranno un set, mostreranno agli aspiranti filmaker le modalità attraverso le quali si gira una scena e illustreranno il funzionamento di un programma per il montaggio video. Gli alunni dell’indirizzo moda e abbigliamento realizzeranno una sfilata. Presso la sede centrale dell’istituto, in via Gandhi a Bisceglie, sarà possibile conoscere maggiori dettagli riguardo l’indirizzo manutenzione e assistenza tecnica. Servizi commerciali, odontotecnico e servizi socio-sanitari sono invece i tre indirizzi di studi del plesso di via Villa Frisari, nel quartiere Sant’Andrea.

L’istituto “Sergio Cosmai” si arricchirà, a partire dal prossimo anno scolastico 2017-2018, coi due nuovi percorsi di studio su lavorazione marmi e pietre (naturalmente presso la sede di Trani) e promozione commerciale e pubblicitaria (a Bisceglie in via Villa Frisari). Molto interessante anche l’introduzione di un corso serale per l’indirizzo servizi-socio sanitari che consentirà l’acquisizione della qualifica di operatore socio-sanitario.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 26 gennaio 2017