DISAGI ALLE POSTE DI VIA CARRARA REDDITO

Cronaca // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 1 luglio 2013

DISAGI ALLE POSTE DI VIA CARRARA REDDITO


DISAGI ALLE POSTE 1.07.2013Un’odissea infinita: una giornata di lavoro quasi persa per chi attendeva invano il pagamento di una semplice bolletta. E’ quello che è successo, a partire da questa mattina, ad un capannello di cinquanta persone nel plesso postale di Via Carrara Reddito.

Lettera della discordia la C, la cui fuoriuscita impressa sugli scontrini di servizio permette agli utenti, la maggioranza di coloro accorsi alle poste, di pagare i bollettini in c/c. Difatti sul display di chiamata luminoso non è mai comparsa nel giro di due ore e mezza: come se all’apertura degli sportelli non fosse stata caricata dagli impiegati, a favore invece delle lettere P, E, A relative ad ulteriori adempimenti.

Tutto questo ha portato alla rabbia ed alle proteste nei confronti della direzione, lucida nel dare i giusti chiarimenti alle persone pregiudiziate. Alle ore 10:10, appare la prima C della giornata, accompagnata da un’ovazione liberatoria dei clienti e da un sospiro di sollievo di chi ha visto occuparsi una intera mattina per quell’adempimento che avrebbe dovuto essere veloce.

Ma vi è di più:  nella notte, una ragazza si è vista improvvisamente bloccare la sua carta Postamat all’interno dell’erogatore, all’atto del prelievo di denaro dal suo conto. Oltre il danno anche la beffa, tenuto conto che il problema tecnico ha bloccato la riscossione del denaro da parte della sfortunata signorina. La questione non è ancora stata risolta.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Cronaca // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 1 luglio 2013