DIRETTA | Quel che resta della 18ª giornata del girone H di Serie D in tempo reale

Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 gennaio 2017

DIRETTA | Quel che resta della 18ª giornata del girone H di Serie D in tempo reale

In campo solo San Severo-Trastevere, Nocerina-Madrepietra e Ciampino-Nardò

SERIE D – girone H

18ª giornata (ore 14:30)
Ciampino-Nardò 0-2 [7° Ancora, 53° Patierno]
Nocerina-Madrepietra Daunia Apricena 3-1 [32° De Iulis, 54° Siclari, 62° Siclari, 69° Chiumarulo]
San Severo-Trastevere 1-1 [29° Lorusso, 34° Lobosco]
RINVIATE
Herculaneum-Gravina
Agropoli-Vultur Rionero
Anzio-Gelbison
Bisceglie-Picerno
Francavilla in Sinni-Cynthia
Potenza-Manfredonia

CLASSIFICA provvisoria
Trastevere 38 Nocerina 37 Bisceglie (-1) 34 Gravina, Gelbison 31 Nardò 29 Francavilla in Sinni 25 San Severo 23 Herculaneum (-3), Anzio 21 Manfredonia, Potenza 20 Picerno, Vultur Rionero 19 Agropoli (-2) 16 Ciampino 13 Madrepietra Apricena (-1) 10 Cynthia 9.

FINALE: San Severo-Trastevere 1-1. Fra pochi minuti on line il commento complessivo alle tre gare.

92° a San Severo: mister Gardini perde tempo sfruttando la terza sostituzione.

Siamo già nell’extra time a San Severo: ancora quattro minuti per le speranze dei giallogranata (e dei tifosi nerazzurri).

FINALE: Nocerina-Madrepietra Daunia Apricena 3-1.

Tre minuti più recupero ancora da giocare a San Severo.

FINALE: Ciampino-Nardò 0-2

Tre minuti di extra-time a Nocera inferiore.

Siamo già nel recupero a Ciampino: Nardò saldamente in vantaggio.

La Nocerina ha sfiorato il poker col subentrato Giulio Valente (attaccante alla sua prima gara in rossonero). Il punteggio resta perciò sul 3-1.

Ultimi dieci minuti a San Severo: tutti col fiato sospeso per seguire il Trastevere capolista che al momento lascerebbe punti pesantissimi sul terreno dauno.

78°: uno strepitoso Radaelli ha negato a Falconieri il gol. Il San Severo insiste, vuole i tre punti.

Nardò in controllo sul terreno del Ciampino: un gol per tempo e sesta vittoria esterna sempre più vicina. Nessun’altra formazione del girone H ha vinto così tanto fuori casa.

Un quarto d’ora più recupero ancora da giocare a San Severo: 1-1.

Le attenzioni dei supporters biscegliesi sono tutte rivolte all’andamento del match della capolista.

Metà ripresa al “Ricciardelli”: sempre 1-1 fra San Severo e Trastevere, la neve non facilita le trame delle due formazioni.

Madrepietra in gol con Chiumarulo: ora la Nocerina conduce 3-1.

Gara in archivio a Nocera inferiore e segnata, almeno a quanto pare, anche a Ciampino (col Nardò sul 2-0). Match apertissimo a San Severo.

Tris Nocerina, doppietta personale per Siclari.

Maturano, al momento, risultati che non sarebbero del tutto sgraditi ai nerazzurri, benché il Trastevere abbia dimostrato più volte di sapersela cavare in extremis.

Nevica sul sintetico di San Severo. Temperatura rigida anche a Ciampino (-2°). Non che a Nocera inferiore faccia caldo…

Decimo della ripresa al “Ricciardelli”: sempre 1-1 fra San Severo e Trastevere. I giallogranata di mister Dell’Atti non concedono nulla alla capolista.

La Nocerina dilaga: traversa di Siclari al 57°. Madrepietra alle corde.

Bella azione di rimessa dei molossi: il centravanti rossonero ha evitato il portiere avversario in uscita realizzando il gol del 2-0.

Raddoppia anche la Nocerina con Beppe Siclari al 54°: gara virtualmente chiusa.

Raddoppio del Nardò a Ciampino. Gol di Cosimo Patierno.

Nocerina per due volte vicinissima al raddoppio. Doppia sostituzione fra i foggiani, che domenica 15 gennaio affronteranno in casa il Bisceglie.

Gioco ripreso sui tre campi della prima di ritorno.

Terminato il primo tempo al “Ricciardelli”: San Severo-Trastevere 1-1.

Intervallo anche a Ciampino. Nardò avanti 1-0 grazie al gol realizzato da Ancora al 7°.

Si è conclusa la prima frazione al “San Francesco”: Nocerina-Madrepietra Daunia Apricena 1-0. Decide la rete messa a segno da De Juliis poco dopo la mezz’ora.

San Severo pungente: filtrante di De Vivo per Falconieri il cui tiro a botta sicura è stato respinto da un calciatore trasteverino.

Cinque minuti più recupero all’intervallo. Madrepietra più volte pericoloso ma poco incisivo negli ultimi sedici metri.

Primi tempi molto vivaci: quattro reti in tre gare.

34°: corner di Rodolfo De Vivo e incornata vincente di Lobosco!

PAREGGIO DEL SAN SEVERO!

Azione corale dei romani: lavoro sull’esterno di Fatati, sponda per Panico che ha servito di tocco Lorusso che da pochi passi ha realizzato un gol pesantissimo.

In gol anche il Trastevere a San Severo: marcatore Lorusso.

Vantaggio della Nocerina al 32° con De Iulis.

Il Trastevere insiste: incursione dall’out sinistro di Tajarol conclusione ravvicinata e parata dell’estremo dauno.

San Severo-Trastevere: punizione a giro di Panico, pronta risposta del portiere di casa Romaniello.

Nocerina-Madrepietra: gran parata di Maraglino su conclusione di Fella al 25°.

Il Ciampino cerca di rendersi pericoloso e reagire al gol del svantaggio incassato dopo appena sette minuti.

Nel Madrepietra subito schierato fra i pali il nuovo arrivato Maraglino. Apricena vicino al vantaggio con un gran tiro di Lupo dalla lunga distanza di pochissimo sul fondo.

Metà del primo tempo: San Severo-Trastevere 0-0, Nocerina-Madrepietra 0-0, Ciampino-Nardò 0-1.

Gara equilibrata al “Ricciardelli” fra San Severo e Trastevere. Giocati 14 minuti, risultato sullo 0-0.

Match piuttosto gradevole al “San Francesco” di Nocera inferiore. I molossi spingono alla ricerca del gol. Sono trascorsi tredici minuti.

San Severo già al tiro dopo due minuti con Rodolfo De Vivo: pallonetto smanacciato in angolo dal portiere del Trastevere Radaelli.

Nardò in vantaggio a Ciampino. In gol Ancora.

Ore 14:35 – La Nocerina fa già la partita, decisa a chiudere gli avversari nella propria zona difensiva.

Ore 14:30 – Squadre già in campo a Nocera inferiore e San Severo. Fra pochi istanti il fischio d’avvio.

Ore 14:26 – Tutto pronto per l’inizio degli incontri. Nel San Severo, fra gli undici iniziali, due nerazzurri del passato: Cosimo Damiano Laboragine e Rodolfo De Vivo.

Ore 14:23 – Match fondamentale per il Nardò sul campo del Ciampino terzultimo in graduatoria. I granata salentini, con gli ex Bisceglie Tiziano Prinari e Cosimo Patierno schierati dal primo minuto, cercano un successo che li riavvicinerebbe alla zona playoff, attualmente distante cinque lunghezze.

Ore 14:20 – Due delle tre sfide in programma riguardano formazioni di vertice: il Trastevere capolista affronterà il San Severo in trasferta mentre la Nocerina, seconda in coabitazione col Bisceglie a -3, ospiterà il Madrepietra Daunia Apricena.

Ore 14:18 – Solo tre gare regolarmente al via per la prima giornata di ritorno nel girone H di Serie D. L’emergenza neve ha costretto il Diparimento interregionale della Lega Nazionale Dilettanti a rinviare ben sei incontri.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 gennaio 2017