DIRETTA | MADREPIETRA-BISCEGLIE 0-3. DOPPIETTA MONTALDI!

Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 gennaio 2017

DIRETTA | MADREPIETRA-BISCEGLIE 0-3. DOPPIETTA MONTALDI!

IN TEMPO REALE – Fare clic su F5 o sul tasto “ricarica” per aggiornare la pagina

IL COMMENTO DI MADREPIETRA-BISCEGLIE

Madrepietra Daunia Apricena-Bisceglie 0-3

Madrepietra Daunia Apricena: Maraglino, Russo, Genovese (dal 61° Genovese), Giannusa, Di Maio, Daleno, Valido (dal 46° Chiumarulo), Lupo, Giuseppe Bozzi (dal 46° Marciano), Carbone, Cinque. Allenatore: Alessandro Potenza. A disposizione: Cagnazzo, Cipolletta, Parisi, Silvano Bozzi, De Luca, Basso, Polimuro.
Bisceglie: Testa, Biancola, Raucci (dal 63° Pistola), Risolo, Petta, D’Aiello, Partipilo, Cerone, Lattanzio (dal 72° Cioffi), Moccia (dal 79° Petitti), Montaldi. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Di Franco, Delvino, Miale, Posillipo, Vaccaro, Montinaro.
Terna arbitrale: Cassella di Bra (Pintaudi di Pesaro, Donatelli di Taranto).
Reti: 37° D’Aiello, 42° Montaldi, 88° Montaldi.
Note: spettatori 500 circa, un centinaio dei quali da Bisceglie. Ammoniti: Giannusa, Partipilo, Biancola. Calci d’angolo: 3-11.

SERIE D girone H – 19ª giornata
Cynthia-Potenza 1-2 [28° Cioffi, 81° Guaita, 85° Castellano]
Gelbison-Herculaneum 2-1 [15° Cammarota, 20° Lordi, 58° Sorrentino]
Madrepietra Apricena-Bisceglie 0-3 [37° D’Aiello, 42° Montaldi, 88° Montaldi]
Nardò-Anzio 1-3 [3° Kyeremateng, 51° Petrini, 58° Delvecchio, 70° Petrini]
Trastevere-Nocerina 1-0 [50° Lorusso]
Vultur Rionero-Ciampino 4-0 [36° Petagine, 44° De Stefano, 65° De Stefano, 88° Cristaldi]
Gravina-Francavilla in Sinni (ore 15:00) 1-0 [33° D’Anna]
Manfredonia-San Severo (ore 15:00) 1-0 [13° Coccia, 36° rigore La Porta]
Picerno-Agropoli [mercoledì 25 gennaio]

CLASSIFICA aggiornata
Trastevere 41 Nocerina 37 Bisceglie* (-2) 36 Gravina*, Gelbison* 34 Nardò 29 Francavilla in Sinni* 25 Anzio* 24 Manfredonia*, San Severo, Potenza* 23 Vultur Rionero* 22 Herculaneum* (-3) 21 Picerno** 19 Agropoli** (-2) 16 Ciampino 13 Madrepietra Apricena (-1) 10 Cynthia* 9.

* Una partita in meno
** Due partite in meno

ECCELLENZA | Unione Bisceglie-Avetrana 2-1 [9° rigore Moscelli, 38° Marinaro, 55° Di Pierro] risultato finale
SECONDA CATEGORIA | Don Uva-Bellavita 2-1 [30° Tortora, 55° rigore De Lorenzo, 83° Trawally] risultato finale

LIVE SCORE MADREPIETRA-BISCEGLIE

Risultato finale: Trastevere-Nocerina 1-0.

Finita ad Apricena: Madrepietra-Bisceglie 0-3. Gara senza storia, troppo marcata la differenza fra le due contendenti. In gol D’Aiello e Montaldi durante l’assedio del primo tempo, ancora l’attaccante italo-argentino a pochi minuti dal termine. Strepitosa prestazione del portiere dauno Maraglino: senza le sue parate i nerazzurri avrebbero potuto segnare almeno otto reti.

92° – Spunto di Cioffi, fermato dai suoi ex compagni. Si attende solo il triplice fischio.

90° – Tre minuti di recupero ad Apricena. Undicesimo tiro dalla bandierina per gli stellati.

Risultato finale: Unione Bisceglie-Avetrana 2-1.

89° – Undicesimo acuto in campionato per il bomber ex Virtus Francavilla, ora al comando della classifica marcatori.

88° – Filtrante di Petitti, finta di Risolo e destro chirurgico all’incrocio di Anibal Montaldi! Madrepietra-Bisceglie 0-3!

88° – GOL BISCEGLIE!

87° – Si attende solo l’indicazione del recupero da parte del direttore di gara (forse tre minuti).

86° – Il Bisceglie potrebbe finalmente interrompere la lunga striscia di gare (ben undici) con almeno una rete incassata.

85° – Nulla di fatto sul calcio d’angolo.

84° – Calcio piazzato per la compagine di casa sugli sviluppi del quale c’è stata una deviazione di un calciatore ospite. Terzo corner per il Madrepietra.

82° – Siamo agli sgoccioli del confronto sul sintetico apricenese.

Cambia il risultato nella stracittadina: Don Uva in vantaggio a 7 minuti dal termine con un gol del bomber Foday Trawally.

79° – Minuti in campo per Petitti, che ha rimpiazzato un ottimo Moccia, fra i migliori.

77° – Ammonito David Biancola; è il secondo calciatore del Bisceglie a finire sul taccuino dell’arbitro.

75° – Rimane ancora un’opzione a disposizione del trainer molfettese, che deve gestire un gruppo fra meno di 72 ore chiamato a un nuovo impegno di campionato.

73° – Spazio a Mauro Cioffi, fresco ex di turno. Fuori il capitano nerazzurro Riccardo Lattanzio.

72° – Petta ancora una volta vicino alla gioia personale: colpo di testa alto su angolo di Cerone.

71° – Provvidenziale anticipo su Lattanzio, che avrebbe potuto calciare a rete da buona posizione. Decimo tiro dalla bandierina per gli ospiti.

Trastevere-Nocerina 1-0. I rossoneri di Simonelli provano a reagire ma non riescono a impensierire la retroguardia romana.

67° – Le condizioni meteo non agevolano certo i pur velleitari propositi di rimonta del Madrepietra.

66° – Il Bisceglie continua ad amministrare la situazione. Conclusione da dimenticare di Lattanzio.

64° – Nerazzurri vicinissimi al tris con un tiro di Partipilo sul quale Maraglino è riuscito a replicare mandando la palla in angolo.

63° – Prima sostituzione fra gli ospiti: Mario Pistola, al rientro, rileva Raucci.

62° – Il trainer di casa esaurisce i cambi a disposizione inserendo Parisi per Genovese.

60° – Ci prova ancora il Madrepietra col subentrato Marciano. Tentativo messo in corner da un attento Testa. Ammonito per proteste Anthony Partipilo.

Clamoroso vantaggio dell’Anzio sul campo del Nardò!

58° – Primo cartellino giallo di una sfida molto corretta: ammonito Giannusa.

Parità ristabilita nel derby biscegliese: a segno Nazario De Lorenzo dal dischetto. Bellavita in inferiorità numerica da alcuni minuti.

Nicola Di Pierro ha riportato in vantaggio l’Unione nella sfida interna con l’Avetrana.

55° – Iniziative senza esito della squadra di casa con Marciano, che almeno ha il merito di provare a dar fastidio al pacchetto arretrato stellato, finora inoperoso.

53° – Contrasto molto duro fra Daleno e Moccia. Ha avuto la peggio il centrocampista del Bisceglie.

51° – Le due variazioni effettuate da mister Potenza non sembrano aver avuto alcuna conseguenza.

49° – Ritmi notevolmente calati al Madrepietra Stadium. Il Bisceglie, d’altro canto, non ha alcun interesse a premere, tenendo conto dell’impegno ravvicinato di mercoledì (al “Gustavo Ventura” è in programma il recupero col Picerno).

Trastevere in vantaggio sulla Nocerina. In gol Lorusso al quinto della ripresa.

46° – Ricominciata la gara di Apricena. Due sostituzioni fra i padroni di casa: Marciano ha rilevato Bozzi, Chiumarulo ha preso il posto di Valido.

Squadre al riposo anche nella prima stracittadina di sempre fra Don Uva e Bellavita nel torneo di Seconda categoria. Conducono i biancogialli grazie al gol realizzato da Pietro Tortora.

Uno a uno all’intervallo per l’Unione nella gara con l’Avetrana che precede lo storico appuntamento di giovedì 19 con la finale regionale della Coppa Italia di Eccellenza, avversario l’Altamura sul rettangolo di gioco del “Vicino” di Gravina.

Fra pochi minuti riprenderà il gioco sul sintetico di Apricena. La gara sembra essersi messa in discesa per i nerazzurri, che dovranno impedire agli avversari di rientrare in partita. Pur volenteroso, il collettivo dauno è nettamente inferiore sul piano dell’organizzazione di gioco e per qualità tecnica.

Intervallo al Madrepietra Stadium: Bisceglie in vantaggio 2-0. Risultato parecchio bugiardo: i nerazzurri avrebbero potuto segnare almeno sei reti!

Primo tempo senza emozioni nel big match Trastevere-Nocerina: scialbo 0-0 fra prima e seconda in classifica.

45° – Sessanta secondi di extra time.

44° – Dovrebbe esserci solo un minuto di recupero.

43° – Timida reazione dei padroni di casa. Traversone impreciso di Cinque sul quale peraltro non c’erano compagni di squadra pronti a intervenire.

42° – Gran palla di Petta per Anibal Montaldi che ha trafitto per la seconda volta il portiere di casa. Madrepietra-Bisceglie 0-2! Decima rete stagionale per l’esperto attaccante italo-argentino.

42° – GOL BISCEGLIE

41°  – Bordata di Montaldi respinta ancora da Maraglino.

40° – Gli stellati vogliono il gol del raddoppio e continuano a spingere nella fase di chiusura della prima frazione di gioco.

39° – Tentativo velleitario di Riccardo Lattanzio da oltre quaranta metri: pallonetto impreciso.

38° – Seconda rete stagionale per il calciatore siciliano, già andato a segno nella trasferta di San Severo. Vantaggio assolutamente meritato per i nerazzurri.

37° – Gran stacco del difensore centrale Rocco D’Aiello su corner calciato da Cerone: questa volta Maraglino non ha potuto farci nulla. Apricena-Bisceglie 0-1!

37° – GOL BISCEGLIE!

37° – Ottavo calcio d’angolo per il Bisceglie.

35° – Leggera flessione nerazzurra sul piano fisico, del resto comprensibile considerando l’incredibile sforzo compiuto nei primi, arrembanti trenta minuti.

33° – Seconda opportunità per i dauni con un tiro del centravanti Cinque terminato abbondantemente fuori.

31° – Il Madrepietra prova ad alzare il baricentro. Primo, timido tentativo di Lupo che ha impegnato Testa con una conclusione messa in corner, sugli sviluppi del quale la compagine di casa non ha creato nulla di rilevante.

29° – Nerazzurri ancora al tiro con Lattanzio. Facile, questa volta, la parata di Maraglino (presa a terra).

27° – Non accenna a scendere l’intensità imposta dal team di mister Ragno a una partita finora dominata ma non ancora sbloccata.

25° – Prosegue l’assedio senza soluzione di continuità degli stellati. Non si comprende quanto possa sinceramente resistere un Madrepietra nettamente inferiore, che fatica ad andare palla al piede oltre la propria tre quarti.

24° – Tiro di Risolo, deviazione di Giannusa e smanacciata dell’onnipresente Maraglino. Settimo calcio d’angolo per il Bisceglie.

23° – Pioggia sempre più battente nel freddo pomeriggio domenicale ad Apricena.

22° – Ennesimo calcio d’angolo di Cerone, inzuccata di Petta e pallone fuori.

21° – Miracolo di Maraglino su un sinistro preciso di Moccia destinato all’incrocio. Meravigliosa prestazione del portiere di casa.

20° – Bisceglie decisamente superiore per tasso tecnico: Moccia e Partipilo riescono sempre a saltare l’avversario diretto e creare situazioni di vantaggio, servendo cross precisi che gli attaccanti non hanno ancora trasformato solo a causa della straordinaria prestazione dell’estremo del Madrepietra.

Trastevere-Nocerina: venti minuti, sempre reti bianche. In gol la Gelbison nella gara casalinga con l’Herculaneum.

18° – Nulla di fatto a seguito del quinto tiro dalla bandierina per i nerazzurri.

17° – Azione confusa chiusa da un sinistro a giro di Anthony Partipilo deviato in calcio d’angolo.

16° – I dauni cercano di rallentare i ritmi.

13° – Cinque opportunità per il Bisceglie in meno di un quarto d’ora.

12° – Strepitoso intervento di Maraglino sul tirocross di Lattanzio. Moccia avrebbe facilmente ribadito in rete.

Trastevere-Nocerina: meglio i molossi, che si sono resi pericolosi con un colpo di testa su calcio piazzato.

11° – Il Madrepietra fatica a uscire dalla propria metà campo.

10° – Una sola squadra in campo. Quarto calcio d’angolo per gli ospiti e nerazzurri ancora insidiosi: la botta di Cerone è terminata alta.

8° – Incornata di Rocco D’Aiello fuori di un soffio sul cross di Cerone dalla bandierina. Dominio nerazzurro.

7° – Sugli sviluppi del secondo tiro dalla bandierina ancora Bisceglie al tiro con Partipilo. Pronto alla risposta l’estremo di casa.

6° – Super Maraglino disinnesca ancora una volta un tentativo di Lattanzio. Palla in corner.

5° – Il Bisceglie ha usufruito del primo tiro d’angolo della gara che però non ha avuto alcun esito.

4° – Grande chance per i nerazzurri con Lattanzio che, servito da Partipilo, ha calciato da pochi passi trovando la respinta d’istinto di Maraglino.

3° – Apricena schierato con un modulo 3-5-2. In campo anche un ex di turno: il giovane Benito Valido, che peraltro è andato a segno nel rocambolesco 3-3 dell’andata al “Gustavo Ventura”.

2° – I nerazzurri sembrano aver già preso le redini dell’incontro con una lunga fase di possesso palla.

1° – Gara cominciata al Madrepietra Stadium.

Ore 14:30 – Tutto pronto per il fischio d’avvio della sfida, che sarà diretta dall’arbitro piemontese Cassella.

Ore 14:26 – Le squadre hanno concluso la fase di riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi in attesa dell’inizio della gara.

Ore 14:22 – Previsto un buon numero di sostenitori nerazzurri al seguito del team caro al presidente Nicola Canonico.

Ore 14:18 – Big match a Roma fra il Trastevere capolista e la Nocerina più immediata inseguitrice, che vincendo scavalcherebbe il team di Gardini al comando della graduatoria.

Ore 14:14 – Mister Nicola Ragno ha effettuato tre modifiche rispetto all’undici iniziale del match di Agropoli dello scorso 18 dicembre. Fra i pali dal primo minuto Andrea Testa, titolare a seguito della separazione consensuale con Anthony Calandra; al centro della difesa Rocco D’Aiello rileverà Claudio Miale mentre a supporto della coppia Lattanzio-Montaldi agirà Moccia anziché Montinaro.

Ore 14:10 – Il secondo punto di penalizzazione è soltanto l’ultimo, in ordine cronologico, dei buoni motivi che influiscono sull’orgoglio di un Bisceglie deciso a cominciare il 2017 con una vittoria. I nerazzurri saranno attesi da un Madrepietra Apricena col coltello fra i denti: penultimi in classifica, i dauni di mister Alessandro Potenza hanno il peggior ruolino di marcia casalingo fra tutte le 18 protagoniste del girone H di Serie D (un solo successo a fronte di ben sette sconfitte fra le mura amiche).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 15 gennaio 2017