DIRETTA CALCIO | Aprilia-Bisceglie e la 33ª giornata nel girone H di Serie D

Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 maggio 2016

DIRETTA CALCIO | Aprilia-Bisceglie e la 33ª giornata nel girone H di Serie D

Premere F5 sulla tastiera per ricaricare la pagina. Usare il tasto facebook per condividere il live score

SERIE D
Girone H – 33ª giornata (tutte le gare alle ore 15:00)
Potenza-Fondi 2-1
Aprilia-Bisceglie 2-3
Turris-Virtus Francavilla 0-0
Isola Liri-Torrecuso 1-0
Gallipoli-Serpentara 1-2
San Severo-Picerno 4-3
Marcianise-Francavilla in Sinni 2-1
Taranto-Pomigliano 2-1
Nardò-Manfredonia 0-1

Classifica (AGGIORNATA)
Virtus Francavilla 65; Taranto 62; Francavilla in Sinni, Nardò 60; Fondi 49; Manfredonia 47; Pomigliano 46; Marcianise 45; Bisceglie 44; Isola Liri, Potenza 43; San Severo, Turris 42; Torrecuso 41; Serpentara 38; Picerno 29; Aprilia 28; Gallipoli 21.

SERIE D
Girone H – 34ª giornata (tutte le gare alle ore 15:00)
Pomigliano-Potenza
Manfredonia-Aprilia
Francavilla in Sinni-Taranto
Virtus Francavilla-Isola Liri
Fondi-Nardò
Torrecuso-Gallipoli
Bisceglie-San Severo
Picerno-Turris
Serpentara-Marcianise

APRILIA-BISCEGLIE 2-3

Aprilia: Bortolameotti, Di Emma, Tomei (dall’81° Pirazzi), Cannariato, Chiarucci, Esposito, Cioè, Toto (dal 55° Roversi), Bosi, Pagliaroli, Paruzza. Allenatore: Venturi. A disposizione: Caruso, Marchetti, Maola, Schiumarini, Crepaldi, Areni, Fofi.
Bisceglie: Leo, Aprile (dal 90° Saias), Rubino, Fanelli, Ola, Lamorte, Lancellotti, Ngom, Guglielmi (dall’86° Khalil), Partipilo, Pizzutelli. Allenatore: Claudio De Luca. A disposizione: Vicino, Tourè, Ivone, Lubrano, Marra, Loconte, Grumo.
Terna arbitrale: Giordano di Novara (Lenza di Firenze, Zangara di Catanzaro).
Reti: 38° rigore Pizzutelli, 65° Esposito, 75° rigore Pizzutelli, 88° Lancellotti, 92° Roversi.
Note: spettatori 100. Ammoniti: Aprile, Lamorte, Esposito, Chiarucci, Pizzutelli, Leo. Espulso Partipilo al 66° per comportamento non regolamentare. Espulso al 66° il direttore sportivo del Bisceglie De Santis per proteste. Calcio d’angolo: 5-2.

LIVE SCORE APRILIA-BISCEGLIE (scorrere verso il basso per leggere i primi aggiornamenti)

Finita al “Quinto Ricci”: il Bisceglie si è imposto di misura. Aprilia e Picerno retrocedono in Eccellenza: si giocherà un solo turno di playout.

94° – Ultimi assalti della compagine di casa.

92° – GOL APRILIA! Colpo di testa di Roversi su calcio d’angolo. I laziali hanno accorciato le distanze. Aprilia-Bisceglie 2-3.

90° – Quattro minuti di recupero.

88° – GOL BISCEGLIE! Tris in contropiede con Lancellotti! Aprilia-Bisceglie 1-3!

86° – Punizione per l’Aprilia dal limite: conclusione di Esposito respinta da Leo con un gran colpo di reni.

85° – Cinque minuti ancora da giocare. I nerazzurri sarebbero aritmeticamente salvi in caso di successo.

80° – Stellati rintanati a difesa del preziosissimo vantaggio.

75° – GOL BISCEGLIE! Federico Pizzutelli ha spiazzato l’estremo di casa. Aprilia-Bisceglie 1-2!

73° – RIGORE PER IL BISCEGLIE! Fallo su Guglielmi all’interno dei 16 metri.

70° – Nonostante l’inferiorità numerica il Bisceglie non ha alcuna intenzione di arrendersi ai laziali, naturalmente rinvigoriti dal pareggio.

67° – Reazione nerazzurra con una punizione di Pizzutelli. Palla sulla parte alta della traversa.

66° – Proteste veementi della panchina ospite: secondo i componenti del team stellato Leo non avrebbe toccato il pallone con le mani ma col petto. L’arbitro Giordano ha espulso Anthony Partipilo e allontanato il direttore sportivo Vincenzo De Santis.

65° – Ingenuità di Leo, che avrebbe raccolto con le mani un retropassaggio. Sul calcio piazzato indiretto Esposito ha trafitto il portiere ospite. Aprilia-Bisceglie 1-1!

65° – GOL APRILIA!

60° – Match molto noioso. Unica nota l’ammonizione di Pizzutelli, autore dal dischetto della rete che ha sbloccato il risultato.

55° – Reazione molto debole della compagine di mister Mauro Venturi, che ha già effettuato il primo cambio: Roversi ha sostituito Toto.

50° – Sinistro debole di Tomei parato facilmente da Leo.

È cominciato il secondo tempo anche ad Aprilia.

In questo momento la Virtus Francavilla sarebbe promossa in Lega Pro.

Terminato il primo tempo ad Aprilia. Nerazzurri in vantaggio.

45° – Ci sarà un solo minuto di recupero.

43° – La rete del vantaggio stellato ha ulteriormente ridotto le speranze dei laziali di restare attaccati alla flebile speranza di partecipare ai playout. Volge al termine una prima frazione al limite del soporifero.

38° – Federico Pizzutelli ha trasformato il penalty. Il portiere di casa ha intuito ma non è riuscito a respingere la precisa conclusione del fantasista barese. Aprilia-Bisceglie 0-1!

38° – GOL BISCEGLIE!

37° – RIGORE PER IL BISCEGLIE! Fallo di Esposito su Partipilo.

35° – Pareggio del Picerno a San Severo.

30° – Il gol del San Severo, in vantaggio sul Picerno, condanna al momento sia i lucani che l’Aprilia alla retrocessione. Al “Quinto Ricci” di Aprilia non è accaduto nulla da segnalare.

25° – Primo tiro in porta dell’incontro: Paruzza dalla distanza, col sinistro, ha calciato fuori. Tentativo successivo di Guglielmi: destro messo in angolo dall’estremo di casa.

20° – Il Bisceglie sembra più intraprendente ma non ha ancora provato a calciare verso la porta difesa da Bortolameotti.

15° – Gara tutt’altro che spettacolare. L’Aprilia prova a fare possesso palla ma non riesce a rendersi pericoloso. Cartellino giallo mostrato all’indirizzo di Aprile.

10° – Match privo di spunti di rilievo. Il pareggio non sarebbe comunque un risultato da disprezzare per il collettivo stellato.

5° – Ritmi molto bassi. Nessuna azione degna di nota.

1° – Diverse le novità in formazione per la compagine guidata da Claudio De Luca. Leo in porta al posto di Paolo Vicino, Aprile utilizzato da terzino destro mentre Ola e Lamorte giocano centrali. Guglielmi scelto dal trainer di Castellana Grotte per rimpiazzare l’infortunato Gianni Lorusso.

Ore 15:00 – Tutto pronto per l’inizio della partita.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 maggio 2016