DIRETTA | BISCEGLIE-SAN SEVERO e la 26ª giornata del campionato di serie D

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 5 marzo 2017

DIRETTA | BISCEGLIE-SAN SEVERO e la 26ª giornata del campionato di serie D

Segui il match in tempo reale

È consigliato ricaricare la pagina per visualizzare gli aggiornamenti

SERIE D – girone H
26ª giornata (ore 14:30)
Vultur Rionero-Cynthia 1-2
Agropoli-Potenza 0-1
Madrepietra Apricena-Trastevere 0-2
Anzio-Herculaneum 0-0
Ciampino-Francavilla [ore 15:00] 0-0
Nocerina-Gelbison [ore 15:00] 1-2
Nardò-Gravina [ore 15:00] 0-1
Picerno-Manfredonia [ore 15:00] 1-0
Bisceglie-San Severo [ore 15:00] 2-1

CLASSIFICA
Trastevere 60, Bisceglie (-3) 52, Nocerina 50, Gravina 47, Nardò 43, Gelbison 42, Picerno 35, Anzio 34, Manfreodnia, Francavilla in Sinni 33, Potenza, Vultur Rionero 32, Herculaneum 31, San Severo 30, Potenza 29, Agropoli (-2) 22, Cynthia, Madrepietra Apricena (-1) 19, Ciampino 18.

BISCEGLIE-SAN SEVERO 2-1

Bisceglie: Di Franco, Delvino, Raucci, Risolo, Miale, D’Aiello, Partipilo, Cerone, Lattanzio, Montinaro (dal 71° Vaccaro), Montaldi (dal 76° Cioffi). Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Testa, Biancola, Pistola, Posillipo, Sasso, Petitti, Moccia.
San Severo: Provaroli, Ragone, Lobosco, Ianniciello, Basta, Del Duca, Florio, D’Ambrosio (dal 77° Novello), Di Federico, De Bellis (dal 72° Camarà), De Vivo. Allenatore: Fabio Di Domenico. A disposizione: Valente, De Stefano, Favilla, Ricciardi, De Rosa, Castrì, Fiore.
Terna arbitrale: Arace di Lugo di Romagna (Carrelli e Pasquale di Campobasso).
Reti: 23° Lattanzio, 41° Del Duca, 68° Montaldi
Note: 600 spettatori circa. Pomeriggio nuvoloso. Calcio d’angolo: 12-3. Ammoniti: Risolo, Florio.

92° – L’arbitro manda tutti negli spogliatoi e pone fine alle ostilità! Il Bisceglie seppur con fatica ma conquista tre punti importantissimi che significano il sorpasso sulla Nocerina, sconfitta in casa dalla Gelbison. 2-1 il finale al Gustavo Ventura con le reti nerazzurre griffate Lattanzio e Montaldi. Di Del Duca il momentaneo pareggio del San Severo.

90° – Due minuti di recupero segnalati dalla terna arbitrale.

88° – Minuti finali con il Bisceglie che adesso prova a proteggere il risultato riversandosi in avanti solo attraverso rapide ripartenze.

86° – Raucci in volata effettua un traversone basso ma interviene Del Duca in spaccata per il dodicesimo corner di giornata a favore del Bisceglie.

82° – I due cambi hanno rigenerato la formazione ospitante, in campo con più freschezza e maggiori idee.

81° – Doppia chance per Partipilo che controlla il pallone involontariamente col braccio ma a tu per tu col portiere calcia malamente: sulla respinta corta del baluardo la semirovesciata dell’esterno barese viene intercettata da Lobosco.

78° – Tiro dalla bandierina su cui è lo stesso Cioffi ad avventarsi ma l’attaccante schiaccia a terra il colpo di testa.

78° – Clamorosa occasione sciupata da Cioffi che in contropiede calcia addosso al portiere, non considerando Lattanzio libero in area di rigore. Palla in corner.

77° – Cambio anche per i viaggianti con D’Ambrosio sostituito da Novello.

76° – Mauro Cioffi fa il suo ingresso in campo sostituendo Montaldi accompagnato in panchina dagli applausi.

72° – Cannonata di Lattanzio dai venti metri, la palla sfiora il montante e finisce fuori con Provaroni immobile a guardare.

72° – Il San Severo risponde con l’inserimento di Camarà in luogo di De Bellis

71° – Primo cambio della sfida: Vaccaro rimpiazza Montinaro.

70° – Il gol galvanizza i seicento tifosi biscegliesi che hanno ripreso con vigore ad inneggiare la propria squadra.

68° – Cross dalla destra di Anthony Partipilo che trova preparato l’accorrente Anibal Montaldi; l’incornata è spedita sul palo più lontano e finisce nel sette!

68° – GOL DEL BISCEGLIE!!!

67° – Goffo controllo di Lattanzio in piena area, interviene D’Ambrosio e spazza in angolo.

65° – Formidabile recupero di Ragone su Montaldi in volata in piena area. L’arbitro concede il corner agli stellati.

64° – Stop di petto e voleé di Lattanzio dal limite dell’area che trova la pronta risposta di Provaroni con i pugni.

63° – Del Duca atterra Montaldi in fase di contropiede. Fallo fischiato contro clamorosamente dal giudice di gara scatenando le ire del pubblico di casa.

61° – Le riserve nerazzurre sono in fase di riscaldamento: tuttavia mister Ragno si riserva di alternare i propri uomini in campo.

60° – Punizione di Delvino dalla sinistra, Di Franco respinge con i pugni

56° – La palla supera tutta l’area di rigore da un corner calciato giungendo ai piedi di Lattanzio; il suo cross arriva a Daiello che schiaccia di testa in modo pessimo mangiandosi il più facile dei gol.

56° – Sciabolata tesa di Lattanzio, svirgola Ragone che si fa sfilare il pallone in fallo laterale.

55° – Ripresa soporifera con gioco prevedibile e prevalente a centrocampo.

51° – Al “San Francesco” di Nocera Inferiore i molossi di mister Gianni Simonelli sono sotto di due reti contro la Gelbison. Il Bisceglie deve cercare di dare il tutto per tutto allo scopo di innestare il sorpasso. Un pareggio servirebbe davvero a ben poco.

50° – Partipilo beccato in fuorigioco in chiara occasione da rete.

50° – Iniziano a scendere le prime gocce di pioggia sul terreno di gioco, sperando che non possano pregiudicare il manto erboso del Ventura.

47° – Contrasto aereo tra Cerone e D’Ambrosio. Il numero otto giallo granata resta a terra dolorante per qualche secondo.

47° – Nessuna sostituzione da parte di ambedue le squadre.

Ore 16:04 – Ricomincia la sfida con il secondo tempo.

Ore 16:03 – Le formazioni di Bisceglie e San Severo ritornano in campo per la ripresa.

46° – Finisce così la prima frazione. un Bisceglie stanco, appannato e con poche idee che ha subito il ritorno di un San Severo che concede spazi ma abile a sfruttare concretamente i rapidi contraccolpi dalla azioni mancate dei padroni di casa. I primi quarantacinque minuti di gara terminano sul risultato di 1-1.

45° – Forti proteste del pubblico di casa per un contatto in chiara occasione da gol fra Ianniciello e Lattanzio. Per l’arbitro è tutto regolare.

42° – Pallonetto di Montaldi che approfitta di un pasticcio difensivo dei dauni ma la sfera finisce sull’esterno della rete.

41° – Botta al volo di Del Duca sulla ribattuta di un corner che sorprende Di Franco nell’angolino più lontano.

41° – PAREGGIO DEL SAN SEVERO!

39° – Difficoltà sul fronte offensivo per il Bisceglie con Partipilo fermo sulla propria posizione e supportato da Montinaro che si sovrappone sacrificando il proprio versante.

35° – Tentativo poco risolutivo di Florio che spara il pallone alle stelle.

33° – Punizione di capitan Florio dai venticinque metri ma Di Franco è reattivo e respinge.

33° – Ammonito Risolo per gioco scorretto.

31° – Cross ingannevole dalla sinistra di Montinaro; il pallone passa avanti a Montaldi che sfiora l’aggancio: Provaroni smanaccia.

31° – Bisceglie che gioca al piccolo trotto ma che ha trovato la via della porta con una certa facilità.

30° – Punizione centrale per il San Severo ancora battuta da De Vivo e comminata dall’arbitro per fallo di Miale su Di Federico.

25° – Punizione da posizione invitante per il San Severo; De Vivo calcia diretto in porta, Di Franco respinge come può con i pugni. La retroguardia di casa rimedia spazzando il pallone fuori.

23° – Cross dalla sinistra di Raucci raccolto da Riccardo Lattanzio il quale si porta dietro il diretto marcatore e gonfia la rete con l’interno destro!!!

23° – GOL DEL BISCEGLIE!!!

21° – Montinaro infila d’esterno destro un pallone su cui Lattanzio fa da torre per Miale ma l’esperto centrale è pescato in offside dal direttore di gara.

18° – Bordata di sinistro scagliata da Rodolfo De Vivo; Di Franco si fa sorprendere ma è reattivo nel deviare il cuoio in angolo.

17° – Seconda conclusione dalla distanza di Cerone, la palla viene deviata da Basta in angolo.

14° – Daiello perde il controllo del pallone e ne approfitta Di Federico che scarica il suo tiro verso la porta. Alto

13° – Primo tiro pericoloso del San Severo con l’ex De Vivo che dalla distanza colpisce centralmente. Di Franco è presente in due tempi.

12° – Davvero ottima l’intesa sul versante destro fra Partipilo, abile a liberarsi degli avversari, ed un Delvino veloce negli inserimenti e che appare pienamente in forma dopo qualche attimo di appannamento nelle uscite precedenti.

10° – Nel recupero pallone Miale viene atterrato da De Bellis. Punizione per il Bisceglie.

9° – Finezza con veronica di Partipilo che appoggia a Delvino penetrato in area di rigore; la palla viene rispedita fuori dalla difesa dauna. Cerone dalla distanza scarica il tiro di destro ancora ribattuto dai sanseveresi.

6° – Tiro cross di Partipilo davvero insidioso, Provaroni si distende. Sulla ribattuta Montinaro tenta il tap in ma la palla viene deviata in corner nonostante la porta sguarnita.

5° – Bisceglie e San Severo sono scesi in campo con i propri colori rappresentativi.

4° – Punizione battuta da Cerone, la palla schizza in area ma la deviazione di Montaldi finisce sopra la traversa.

2° – Gara in fase di studio in questi primissimi minuti di gioco. Sulla tre quarti di campo atterrato Partipilo da Ragone e punizione per i nerazzurri.

Ore 15:03 – Fischio d’inizio fra Bisceglie e San Severo. Pallone calciato dai nerazzurri e subito primo angolo per gli ospiti.

Ore 14:58 – Le squadre sono pronte e stanno per scendere in campo

Ore 14:53 – Nelle fila giallo granate è il centravanti Vito Falconieri lo squalificato di giornata. In attacco una maglia da esterno per Rodolfo De Vivo, prelevato dall’Anzio nel mercato di riparazione e gradito ex della sfida.

Ore 14:35 – Mister Ragno dovrà fare i conti con le assenze degli squalificati Ousmane Diop e Andrea Petta, rimpiazzati rispettivamente da Risolo e Miale.

Ore 14:30 – Deciso a non lasciarsi sfuggire più alcuna opportunità per continuare l’inseguimento al Trastevere capolista e alla Nocerina seconda in classifica, il Bisceglie chiede strada a un San Severo bisognoso di punti salvezza. La gara del “Gustavo Ventura” potrebbe essere influenzata dalle condizioni meteo, tutt’altro che rassicuranti. Una leggera pioggia è caduta sulla città intorno alle ore 13:00.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 5 marzo 2017