DIRETTA| Bisceglie-Nocerina minuto per minuto. PAREGGIO GIUSTO FRA LE DUE FORMAZIONI

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 11 dicembre 2016

DIRETTA| Bisceglie-Nocerina minuto per minuto. PAREGGIO GIUSTO FRA LE DUE FORMAZIONI


Bisceglie-Nocerina 1-1

Bisceglie: Calandra, Biancola, Raucci, Diop, Petta, D’Aiello, Partipilo (dall’89° Sassano), Risolo, Lattanzio, Montinaro (dall’80° Cioffi), Montaldi. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Testa, Delvino, Miale, Pistola, Petitti, Prinari, Velardi.
Nocerina: Sommariva, Vitolo, Santamaria, Cuomo, Cacace, Coppola (dal 75° De Iulis), Papini, Aliperta, Girardi (dall’87° Ramcheski), Fella, Siclari (dal 46° Alvino). Allenatore: Giovanni Simonelli. A disposizione: Caparro, Santeramo, Fiumara, Petruccio, Ciotti, Milani.
Terna arbitrale: Colombo di Como (Perna di Roma1 e Palmigiano di Ostia Lido).
Reti: 2° Montinaro, 53° Alvino
Note: spettatori 2500 di cui 210 provenienti da Nocera Inferiore. Ammoniti: Cacace, Fella, D’Aiello, Partipilo. Calci d’angolo: 2-7.

SERIE D girone H – 16ª giornata
Picerno-Ciampino 2-0
Bisceglie-Nocerina [ore 15:00] 1-1
Cynthia-San Severo 4-1
Gelbison-Francavilla 2-0
Gravina-Potenza 1-1
MadrePietra-Agropoli 1-0
Manfredonia-Trastevere 1-2
Nardò-Herculaneum 1-0
Vultur Rionero-Anzio 2-0

CLASSIFICA
Trastevere 36 Bisceglie (-1), Nocerina 31; Gravina 30 Gelbison 28; Nardò 26; Francavilla in Sinni 22; San Severo 21; Manfredonia, Potenza 20; Picerno, Vultur Rionero 19; Herculaneum (-3), Anzio 18, Agropoli (-2) 16, Ciampino 12 Madrepietra Apricena (-1) 9; Cynthia 8.

93° – Ed è il triplice fischio finale. Partita dai due volti per ambedue le squadre che con il pareggio per 1-1 hanno dato il la ad una mini fuga per il Trastevere. Un pareggio più che giusto per quanto fatto vedere dalle due formazioni. Alla rete lampo di Montinaro ha risposto il pareggio di Alvino, appena entrato, al minuto 53.

90° – L’arbitro indica tre minuti di recupero ma la gara sembra non dire più nulla. Il Bisceglie deve provarci in zona Cesarini.

89° – Partipilo viene fatto accomodare in panchina dandosi il cambio con Pierantonio Sassano.

87° – Ultimo cambio a disposizione per i viaggianti: Ramcheski sostituisce Girardi.

87° – Buono schema Lattanzio-Cioffi-Montaldi il cross dell’argentino viene però respinto a fatica dalla difesa opsite.

81° – Assurda ammonizione per Partipilo, reo di aver simulato una caduta in volata quando invece la sua gamba era stata intercettata dal diretto marcatore.

80° – Primo cambio a dieci minuti dal termine per il Bisceglie: esordio di Mauro Cioffi, ex MadrePietra, al posto di Montinaro. Il terminale offensivo neoentrato si è posizionato come esterno sinistro d’attacco.

77° – Riserve nerazzurre in fase di riscaldamento ma per ora nessun avvicendamento in campo opzionato da Nicola Ragno.

75° – Secondo cambio per gli ospiti con l’attaccante De Iulis che ha rilevato Coppola. Mister Simonelli è determinato nel raccogliere i tre punti in esterna.

74° – Concluse le rimanenti sfide in serie D girone H. Il Trastevere continua la propria marcia in vetta espugnando il Miramare di Manfredonia per 1-2. Gravina-Potenza è invece terminata 1-1.

71° – Bisceglie vicinissimo al gol con il taglio preciso da centrocampo per Partipilo che sulla destra supera il portiere con un pallonetto a scavalcare ma ha trovato il salvataggio di Cacace a pochi passi dalla linea di porta.

70° – Ammonito D’Aiello per gioco scorretto.

69° – Lattanzio ci prova di testa su cross dalla destra di Partipilo ma è pescato in fuorigioco dal guardalinee. La palla ha sfiorato il palo più lontano per Sommariva.

65° – Punizione di Montinaro, pallone calciato debolmente.

64° – Incornata di Girardi su cross dalla sinistra. Calandra para con sicurezza.

61° – Sugli sviluppi della punizione lunga Montaldi ha controllato il pallone in piena area di rigore ma il tentativo è da dimenticare.

60° – Ammonito Fella per la Nocerina reo di aver atterrato Partipilo sulla mediana.

55° – I nerazzurri non sembrano scossi dal gol e provano a riprendere in mano le redini della sfida. Da calcio d’angolo ci hanno provato Montaldi su un pallone in controllo e Risolo con un colpo di prima ribattuto dalla difesa.

53° – Lunga diagonale in mezzo di Papini, Calandra tenta la parata in uscita ma viene stoppato dall’attaccante ospite. La sfera ballerina viene prontamente depositata nel sette da Alvino.

53° – PAREGGIO DELLA NOCERINA

52° – Simonelli ha mandato in campo una Nocerina con un volto diverso rispetto a quello visto nel primo tempo; più reattivo e compatto.

51° – Corner per i salernitani, la palla balla in piena area ma viene prontamente spazzata da Petta.

48° – Punizione lunga di Petta, diretta fra le braccia di Sommariva in uscita. Il Trastevere ha subito messo in un angolo le speranze di avvicinamento dei nerazzurri con il gol del vantaggio di Fiorini. 1-2 al Miramare fra i sipontini e la battistrada del torneo.

47° – Per i nerazzurri nessun cambio finora. Ripresa cominciata con la notizia del pareggio di La Porta nella sfida del Miramare fra Manfredonia e Trastevere. Un buon segnale per la rincorsa dei nerazzurri alla vetta della graduatoria.

Ore 16:03 – Fischio d’inizio del secondo tempo e primo avvicendamento per la Nocerina. Alvino ha rimpiazzato Siclari, con la speranza di poter ristabilire gli equilibri.

47° – Fischio finale per il primo tempo, il Bisceglie è in vantaggio in virtù del gol siglato da Montinaro al secondo minuto

46° – Punizione di Girardi a botta sicura, Calandra si stende e sventa il possibile pareggio nocerino.

45° – Due minuti di recupero segnalati dal direttore di gara.

43° – Il gioco è ripreso; palla prevalentemente a centrocampo nell’attesa di rientrare negli spogliatoi.

41° – Montaldi a terra dopo un contrasto aereo. È intervenuto lo staff sanitario della squadra nerazzurra a prestargli immediate cure.

36° – Dagli sviluppi di un corner la girata di Santamaria sorvola la traversa.

36° – Occasione Nocerina con Siclari, bravo a bruciare Raucci ma a trovare l’opposizione di Calandra. Corner

35° – Dopo il lampo iniziale la partita si è attestata sui binari dell’equilibrio con un Bisceglie più propositivo in fase offensiva.

34° – Si fa vedere Lattanzio dal limite dell’area ma il suo shoot scorre a fondo campo.

31° – Pallone liftato di Partipilo verso lo specchio della porta, centrale.

30° – La Nocerina prova a pungere sulla sinistra con Fella, uomo di movimento dei campani, ma il fronte offensivo non riesce a sfondare il muro dei nerazzurri.

26° – Progressione fotocopia del primo gol eseguita da Partipilo sulla destra, stavolta gli ospiti sono attenti e spazzano la sfera fuori.

24° – Pallone spiovente di Coppola, Santamaria spara alto ma era in offside.

22° – Punizione di Aliperta, la difesa nerazzurra fa buona guardia.

18° – Primo angolo per gli stellati. Sulla bandierina Montinaro.

15° – Strategia particolare quella messa in atto da Simonelli, pronto a variare in fase difensiva l’assetto tattico in un 5-3-2 al fine di sfruttare le ripartenze sulle azioni non concluse dai padroni di casa.

14° – Primo ammonito della giornata. È Cacace a ricevere il giallo per fallo su Partipilo

12° – Nonostante il vantaggio sui molossi, le dirette concorrenti vincono. Dagli altri campi il Gravina ed il Trastevere sono in vantaggio con il risultato di 1-0 rispettivamente su Potenza e Manfredonia. I sipontini sono stati molto sfortunati nel corso della gara con due legni presi.

9° – Gioco in scioltezza dei nerazzurri, Montaldi serve dai venti metri Risolo che prova con il destro, centrale e facile per Sommariva

7° – Fella prova il destro dal limite, ben ribattuto dalla retroguardia locale.

5° – Montaldi in area a terra, l’arbitro lascia scorrere.

4° – Punizione di Aliperta, Calandra non ha problemi a controllare il pallone sfilare fuori. Un Bisceglie subito aggressivo e che pressa i rossoneri nella loro metà campo.

2° – Partenza sprint dei nerazzurri!! Discesa di Partipilo sulla destra, traversone rasoterra che oltrepassa tutto lo specchio salernitano e il pallone viene appoggiato in rete da Matteo Montinaro!

2° – GOL DEL BISCEGLIE!!

1° – Bisceglie in campo con il consueto modulo 4-2-2-2. Simonelli schiera la formazione tipo con un ordinato 4-4-2. Fra i campani occhio al bomber Siclari.

Ore 15:02 – Fischio d’inizio e partita cominciata. Squadre in campo con le classiche divise, nerazzurra per il Bisceglie e rossonera per i molossi campani.

Ore 14:58 – Le due squadre fanno il loro ingresso in campo davanti ai 2500 spettatori accorsi allo stadio. Sono stati venduti duecentodieci tagliandi per il settore ospiti.

ore 14:53 – Finito il riscaldamento. Si attende l’ingresso dei ventidue uomini in campo. Intanto è stato aperto l’ingresso ospiti ove sono stati fatti accomodare i duecento tifosi provenienti da Nocera Inferiore.

Ore 14:47 – I calciatori proseuono con il loro riscaldamento sul prato asciutto del Ventura. Cielo soleggiato.

Ore 14:45 – È la gara nostalgia per Gianni Simonelli, ex trainer nerazzurro nella stagione 1996/1997, che torna per la seconda volta da avversario in questa stagione dopo i sedicesimi di finale di Coppa Italia persi ai rigori a metà novembre. Nelle fila nerazzurre attesa per l’esordio di Ferdinando Raucci, difensore classe 1997 prelevato in settimana dal Lumezzane e subito inserito nell’undici titolare da Nicola Ragno.

Ore 14:40 – È un grandissimo colpo d’occhio quello del Gustavo Ventura per il big match della sedicesima giornata di campionato fra Bisceglie e Nocerina.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 11 dicembre 2016