DIRETTA | BISCEGLIE-GRAVINA e la 22ª giornata nel girone H di Serie D

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 5 febbraio 2017

DIRETTA | BISCEGLIE-GRAVINA e la 22ª giornata nel girone H di Serie D

IN TEMPO REALE – Fare clic su F5 o sul tasto “ricarica” per aggiornare la pagina

SERIE D- girone H
22ª giornata (ore 14:30)
Herculaneum-San Severo 1-1
Agropoli-Cynthia 0-0
Anzio-Trastevere 0-1
Francavilla in Sinni-Potenza 3-2
Madrepietra Apricena-Gelbison 1-0
Nocerina-Vultur Rionero 2-1
Picerno-Nardò [ore 15:00] 1-3
Bisceglie-Gravina [ore 15:00] 1-0
Ciampino-Manfredonia [ore 15:00] 1-2

CLASSIFICA

Trastevere 50 Nocerina 46 Bisceglie (-2) 43 Gravina, Gelbison, Nardò 38 Francavilla in Sinni, Manfredonia 31 Anzio 29 Picerno, Herculaneum 26 Vultur Rionero, Potenza, San Severo 25 Agropoli (-2) 20 Madrepietra Apricena (-1), Ciampino 16 Cynthia 13.

Bisceglie-Gravina 1-0
Bisceglie: Di Franco, Delvino, Raucci, Diop (dall’82° Vaccaro), Petta, D’Aiello, Partipilo (dal 79° Cioffi), Cerone (dal 69° Risolo), Lattanzio, Montinaro, Montaldi. Allenatore: Nicola Ragno. A disposizione: Testa, Biancola, Miale, Pistola, Posillipo, Petitti.
Gravina: Cilumbriello, Cassano (dall’85° Langillotti), Chiaradia, Mazzilli, Lanzolla, Anaclerio, Floro, Mbida, Albano (dal 70° Morga), Dimatera (dal 63° D’Anna), Fanelli. Allenatore: Vincenzo Silvestri. A disposizione: Vicino, Gomes, Palermo, Ceglie, Libero, Presicce.
Terna arbitrale: Gualtieri di Asti (Amantea di Milano, Valletta di Napoli).
Rete: 83° Montaldi.
Note: 1500 spettatori. Calci d’angolo: 4-4. Ammoniti: Partipilo, Montaldi, Anaclerio, Dimatera, Fanelli.

95° – La partita è finita!!! Il Bisceglie mattone, su mattone, ha costruito una importante vittoria per proseguire ancora la rincorsa sulla leader Trastevere. Il gol è stato siglato dal capocannoniere Anibal Montaldi al minuto 83.

92° – Montaldi ruba il tempo alla linea difensiva gravinese e scatta in contropiede ma l’arbitro ferma l’attaccante stellato in offside.

91° – Ci ha provato sotto rete Langillotti con una botta al volo su sciabolata tesa dalla destra ma il cuoio termina fuori di molto.

90° – Cinque minuti di recupero segnalati dal direttore di gara.

86° – I tifosi del Gravina hanno già lasciato la curva, delusi del risultato parziale.

85° – Silvestri prova a correre subito ai ripari dopo il gol nerazzurro. Langilotti rileva Cassano

83° – Montinaro scende sulla sinistra e crossa al centro per Montaldi che incorna nell’angolino giusto. Merito anche di Mauro Cioffi che ha dato il via libera alla punta argentina tenendosi due avversari.

83° – GOL DEL BISCEGLIE!!!

82° – Vaccaro rileva Ousmane Diop.

81° – Occasione Gravina con Chiaradia, pretestuosa. La palla finisce sul fondo.

79° – Cioffi sostituisce Partipilo.

77° – È giunto il momento di Mauro Cioffi, acclamato dalla tribuna del Ventura.

73° – L’ex Simone Fanelli riceve il cartellino giallo per fallo su Lattanzio.

70° – Esce Diego Albano nelle fila del Gravina. Entra al suo posto Morga.

69° – Risolo subentra ad un Cerone mai in partita. Forse sentiva molto il peso di una sfida che lo vedeva affrontare il suo recente passato.

68° – Primo cambio anche per il Bisceglie. È pronto ad entrare Andrea Risolo.

65° – Progressione di Partipilo, filtrante basso per Montinaro che in piena area perde il controllo della sfera.

63° – C’è il primo cambio della partita. È il Gravina a sostituire l’ex Dimatera con D’Anna

57° – Fallo di Mazzilli su un Lattanzio rimasto dolorante a terra per un paio di minuti. Punizione di Montinaro ma stavolta il talentino nerazzurro non ripete la magia di Rionero.

54° – Montinaro dalla destra serve Lattanzio che scarica il proprio sinistro dal limite; Cilumriello si supera e respinge con un colpo di reni. Sulla stessa azione Partipilo ha provato il passaggio rasoterra centrale, nulla di fatto.

51° – Nicola Ragno dalla panchina chiede agli esterni unì’alternanza nelle loro posizioni di competenza: Partipilo sale così sulla fascia sinistra in luogo di Montinaro.

49° – A terra Lattanzio per un fallo subito nella metà campo avversaria. Il gioco riprende.

48° – Punizione a lunga gittata di Mbida. Di Franco para con sicurezza.

46° – È già Bisceglie con la diagonale lunga di Partipilo, Montaldi viene stoppato da Lanzolla e la palla sfila fuori.

Ore 16:03 – Partiti per la seconda frazione di Bisceglie-Gravina. Nessun cambio fra le due formazioni.

Ore 16:02 – Le squadre sono nuovamente in campo e si attende il fischio d’inizio.

45° – Finisce il primo tempo con il risultato di 0-0 fra Bisceglie Gravina. Padroni di casa decisamente più vogliosi nella ricerca della piena posta in palio, frenata da un terreno di gioco ancora in precarie condizioni e da un arbitraggio leggermente favorevole a dei murgiani che non hanno ancora avuto delle rilevanti occasioni per passare.

43° – Dimatera colto in posizione di offside prosegue l’azione e atterra Raucci. Per il gioco scorretto il direttore di gara sventola il giallo all’ex regista biscegliese.

37° – Finezza di Lattanzio e veloce scambio con Montaldi che ha scaricato il destro dal limite dell’area. Cilumbriello salva la propria porta spedendo il pallone in angolo. È un Bisceglie che vuole chiudere la prima frazione con almeno un gol realizzato.

34°- Sale il Bisceglie e preme per ottenere il vantaggio. Piccolo svarione sotto porta di Lanzolla, tallonato da Montaldi, che rischia l’autogol. Cilumbriello ci mette una pezza ma sulla ribattuta la punta argentina manca la rete

33°- Ancora Bisceglie vicinissimo alla rete del vantaggio con la sforbiciata sotto rete di Anibal Montaldi che sfiora la traversa a portiere ampiamente battuto!

32° – Cross dalla destra di Partipilo e colpo di testa di Montaldi, Cilumbriello si distende. Prova convincente della formazione di Nicola Ragno.

30° – Prova l’inserimento Montinaro che serve in area Lattanzio. L’attaccante andriese è fermato con una doppia marcatura messa in atto dagli avversari.

27° – Il Gravina alza la pressione offensiva ma la retroguardia nerazzurra è attenta.

24° – Ammonito Montaldi per gioco scorretto.

21° – Occasione d’oro per il Bisceglie sul capovolgimento di fronte! Partipilo prova il campanile con Cilumbriello fuori posizione; Anaclerio salva miracolosamente sulla linea di porta. Nerazzurri vicinissimi al gol

21° – Chiaradia fugge alla marcatura sulla sinistra e prova la conclusione rasoterra. Il velo di Dimatera ha del clamoroso e Di Franco para con tutta tranquillità.

19° – Lattanzio supera in corsa Anaclerio il quale risponde con una gomitata. L’ex nerazzurro riceve il primo giallo per i murgiani.

17° – Montaldi in contropiede viene pescato in posizione irregolare dopo aver superato il portiere in uscita azzardata.

16° – Taglio a scavalcare la difesa gravinese, torre di Lattanzio per Montaldi che ribadisce addosso al difensore.

13° – Gol annullato al Gravina: Albano insacca in posizione irregolare.

11° – Ancora Partipilo atterrato sulla corsia di destra dal diretto marcatore. L’arbitro ha lasciato proseguire.

10° – Punizione per il Gravina dai venti metri, centrale per Di Franco.

6° – Scatto in velocità di Partipilo tallonato da Chiaradia; l’esterno barese viene atterrato in area ma l’arbitro estrae il giallo per simulazione.

5° – Primo calcio d’angolo per il Bisceglie ma senza esito.

4° – Prime fasi di studio fra le due formazioni.

Ore 15:04 – Fischio d’inizio e subito gioco fermo per un fallo subito da un attaccante della squadra di casa.

Ore 15:01 – Le formazioni stanno scendendo in campo. Cerone torna titolare in una gara che lo vede protagonista vista la sua recente permanenza nel sodalizio gialloblu.

Ore 14:54 – Si prevede il pubblico delle grandi occasioni con la curva già occupata da meno di un centinaio di supporter gravinesi. Lo stadio Gustavo Ventura si sta riempiendo. A breve saranno dettate le formazioni ufficiali.

Ore 14;40 – Gara delicatissima per le due compagini. Il Bisceglie ha bisogno di un successo per tenere il passo del Trastevere capolista; il team murgiano, scosso dalle vicende relative alla separazione consensuale con mister Claudio De Luca.

Ore 14;35 – Riscaldamento in corso al “Gustavo Ventura”. Si respira già il clima del derby. Le formazioni non sono ancora giunte in tribuna stampa.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 5 febbraio 2017