ARZANESE-BISCEGLIE 0-0. I nerazzurri tornano a -3 dalla Fidelis Andria

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 30 novembre 2014

ARZANESE-BISCEGLIE 0-0. I nerazzurri tornano a -3 dalla Fidelis Andria


Arzanese-Bisceglie 0-0

Arzanese: Prisco (dal 46° Solla), Pellini, Criscito, Tarascio, Baratto, Polverino, Giacinti, Cavaliere, Figliolia, Barone, Montagna. Allenatore: Vincenzo Nutolo. A disposizione: Schettini, Navas, Russo, Castaldo, Cavezza, Savarise, Mendetta Esposito.
Bisceglie: Licastro, Viscuso, Esposito, Abbinante (dal 46° Khalil), Anaclerio, Lanzolla, Guadalupi (dall’84° Gallaccio), Lanzillotta, Lacarra, Zotti (dal 65° Pongo), Logrieco. Allenatore: Claudio De Luca. A disposizione: Vicino, Gambuzza, Lacriola, Serafino, Marolla, Patierno.
Arbitro: Cenami di Rieti (Burgi, Santarsia di Matera).
Note: ammoniti Anaclerio, Montagna, Logrieco. Espulso Lacarra al 72° (doppia ammonizione), Baratto al 94° (rosso diretto).

Serie D, girone H – 13a giornata
Arzanese-Bisceglie 0-0
Brindisi-San Severo 2-1 (19° Lorusso, 45° Ancora, 47° Cammarota)
Fidelis Andria-Puteolana 7-2 (5° e 20° Moscelli, 30° Lorusso, 35° Lattanzio, 41° Simeri, 44° Izzo, 59° Strambelli, 73° Lattanzio, 91° Caruso)
Grottaglie-Manfredonia 0-2 (38° e 96° De Vita)
Gallipoli-Gelbison 0-1 (56° rigore Varriale)
Monopoli-Francavilla 2-2 (5° Mansour, 9° D’Anna, 12° Pinto, 52° Picci)
Pomigliano-Scafatese 3-0 (17° e 57° Marasco, 32° rigore Panico)
Potenza-Taranto 2-1 (33° Basso, 60° Palumbo, 90° Marino)
Sarnese-Cavese 2-1 (19° Di Capua, 72° Marcucci, 93° Ausiello)

Classifica
Fidelis Andria 32; Bisceglie 29; Gallipoli 24; Potenza 25; Cavese 22; Taranto 21;  Brindisi, Sarnese, Gelbison 19; Francavilla 18; Grottaglie, Pomigliano, Manfredonia 14; Monopoli 13; San Severo 12; Scafatese 9; Puteolana 8; Arzanese 6.
Penalizzazioni: Grottaglie -1, Cavese -5.

Unione Calcio Bisceglie-Nuova Molfetta 1-0 (62° Bufi)

Una buona Arzanese blocca la corsa del Bisceglie sull’Andria. A Frattamaggiore il team di mister De Luca non va oltre il pareggio con il fanalino di coda dl girone H di Serie D. La Fidelis Andria, asfalta la Puteolana sul campo amico. Con questo risultato, il Bisceglie scivola nuovamente a tre lunghezze dalla formazione allenata dal’ex mister nerazzurro Favarin.

95° – Arriva il triplice fischio finale: Arzanese-Bisceglie termina 0-0. Quello di Frattamaggiore è l’unica gara a reti inviolate del giron H di Serie D.  Si ferma a tre il filotto di vittorie consecutive del team presieduto da Nicola Canonico.

94° – ARZANESE IN 10! Rosso diretto per Baratto che rifila calcione al nerazzurro Viscuso sugli sviluppi di un corner in area biscegliese.

92° – Conclusione di capitan Polverino per l’Arzanese: nessun problema per il nerazzurro Licastro.

90° – Ci saranno 4 minuti di recupero per le ultime speranze nerazzurre di sbloccare questa gara che si sta rivelando decisamente più complicata del previsto.

88° – Anche il nerazzurro Logrieco riceve un cartellino giallo. Sono tre i cartellini gialli comminati ai giocatori stellati.

87° – Padroni di casa che chiedono un calcio di rigore per un tocco involontario con la mano di Anaclerio, avvenuto dopo un contrasto difensivo.

84° – Terzo ed ultimo cambio per il Bisceglie: dentro Gallaccio, fuori Guadalupi.

80° – Occasione per gli ospiti con il neo entrato Idris Pongo che vince un contrasto al limite dell’area avversaria, si accentra e lascia partire un sinistro che sfiora il palo.

74° – Piove sul bagnato in casa Bisceglie: alla difficoltà di sbloccare il match si aggiunge, dunque, l’inferiorità numerica causata dal’espulsione dell’attaccante stellato. Nonostante ciò, i nerazzurri giocheranno comunque a trazione offensiva in questo finale.

71 ° ESPULSO LACARRA! Bisceglie in 10! Costa caro all’attaccante del Bisceglie un contrasto con l’estremo avversario Sollo avvenuto dopo un bel cross di Logrieco. Nel tentativo di agganciare il pallone tocca il portiere avversario. Decisione forse troppo severa del direttore di gara. Secondo giallo per Lacarra e Bisceglie che terminerà gli ultimi 20 minuti di gara in 10 uomini.

Occasione per il Bisceglie che sfiora vantaggio con Lacarra con un tocco in area che fa la barba al palo.

66° – Barone, già pericoloso nella prima frazione, minaccia l’area biscegliese: la sua conclusione, però, non inquadra lo specchio della porta.

65° – Secondo cambio per il Bisceglie: dentro Pongo, fuori un sottotono Zotti. Questo il cambio deciso da mister De Luca.

50° – Mentre i nerazzurri lottano per i tre punti, arrivano notizie dal “Degli Ulivi” di Andria. La capolista è andata in vantaggio sulla Puteolana grazie alla rete dell’ex Bisceglie Fabio Moscelli.

48° – Bisceglie che, con l’ingresso di Khalil, è passato al 4-2-3-1. L’ingresso di Khalil sembra già dare una scossa al Bisceglie, decisamente più propositivo in questi primi secondi della ripresa.

47°-  Subito Bisceglie nell’area avversaria: tiro di Logrieco, che non sfrutta il prezioso assist di Zotti, che non inquadra però da pochi passi solo davanti al neo entrato stremo difensore Sollo.

46° – Secondo tempo iniziato tra Arzanese e Bisceglie. Un cambio per parte: nel Bisceglie Khalil ha preso il posto di Abbinante, mentre nell’Arzanese mister Nutolo cambia, a sorpresa, il portiere: fuori prisco, dentro Sollo.

Nerazzurri decisamente sottotono. Dopo la grande occasione capitata al 5° con la traversa di Guadalupi, la formazione di mister De Luca ha subito l’aggressività dei giocatori locali dell’Arzanese, vicini al gol in almeno un paio di occasioni.
Nel secondo tempo bisognerà cambiare totalmente registro. vedremo se il trainer nerazzurro deciderà di mischiare le carte con delle sostituzioni.

Termina la prima frazione. Le due formazione vanno al riposo con il punteggio di 0-0.

45° – Un minuto di recupero decretato dall’arbitro Cenami di Rieti.

42° – Pericolosa ripartenza degli uomini di mister De Luca: Lacarra riceve un buon suggerimento da Zotti. Decisivo e tempestivo l’intervento del’estremo difensore locale Prisco.

40° – Conclusione da fuori di Zotti, nessun problema per Prisco che blocca senza problemi.

39° – Tiro dalla distanza del nerazzurro Guadalupi che inquadra il bersaglio.

38° – Un Bisceglie decisamente sottotono quello che si sta vedendo oggi sul campo dell’Arzanese. Diversi i grattacapi creati alla difesa nerazzurra.

37° – Ancora Arzanese pericolosa: nuova occasione per Figliolia, pescato su calcio di punizione. Colpo di testa, ma palla troppo sopra la traversa.

35° – Chance importante per l’Arzanese: suggerimento dalla laterale per Figliolia. Palla che attraversa l’area piccolo, ma il centrocampista locale non inquadra il bersaglio.

31° – Primo ammonito della gara anche nella formazione locale: sul taccuino di cattivi finisce anche l’attaccante Montagna.

26° – Calcio di punizione di Pierino Zotti: palla respinta dall’estremo di casa Prisco.

25° – Secondo giallo della gara: Lacarra riceve un giallo per proteste. Nuovo giallo ai danni del Bisceglie.

23° – Arzanese minacciosa dalle parti dell’area nerazzurra: tiro di Baratto e salvataggio provvidenziale

19° – Il Bisceglie insidia l’area avversaria collezionando già ben quattro corner. Calci d’angolo sicuramente non sfruttati al meglio: l’estremo avversario blocca senza problemi.

18° – Conclusione da parte del campano Barone: nessun pericolo per il Bisceglie, il tiro si spegne sul fondo.

16° – Prima sanzione della gara: il nerazzurro Anaclerio commette un intervento irregolare su Barone:ù e riceve un giallo dall’arbitro Cenami.

12° – Atteggiamento positivo mostrato anche dall’Arzanese: pressing alto dei campani utile a chiudere gli spazi alla vice capolista.

7° – Nerazzurri molto propositivi fin dalle primissime battute.

5° – Subito un’occasionissima per il Bisceglie: sassata di Guadalupi da fuori area che colpisce l’incrocio dei pali! I nerazzurri sfiorano subito il vantaggio.

1° – E’ iniziata la gara tra Arzanese e Bisceglie. La gara si disputa sul terreno del “Pasquale Ianniello” di Frattamaggiore.

Ore 14:28 – L’unica novità rispetto all’11 iniziale dell’ultima gara interna con il Brindisi è in difesa con la presenza di Viscuso al posto di Lacriola.

Ore 14:25 – Squadre già in campo, tutto pronto per il calcio d’inizio del match tra Arzanese e Bisceglie valevole per la 13esima giornata del girone H di Serie D.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 30 novembre 2014