DIAZ, MISTER DI PINTO AMMETTE: «NON POSSIAMO PIU’ NASCONDERCI, PUNTIAMO AI PLAYOFF»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 gennaio 2014

DIAZ, MISTER DI PINTO AMMETTE: «NON POSSIAMO PIU’ NASCONDERCI, PUNTIAMO AI PLAYOFF»


Mister Maurizio Di Pinto (foto Alessandra Papagni)

Mister Maurizio Di Pinto (foto Alessandra Papagni)

Lo sport è pianificazione e non sempre gli obiettivi prefissati da una società sono raggiunti sul campo.
Capita di ritrovarsi a metà campionato e ammettere di aver sbagliato, per ridimensionare.
Succede anche il contrario, come nel caso della Diaz Bisceglie. Che ha costruito la squadra con l’intenzione di migliorare il nono posto conseguito nella sua prima partecipazione al campionato di serie C2 di calcio a 5 e al termine del girone d’andata è meritatamente al quarto posto, in piena zona playoff.

«Le statistiche sono lo specchio del rendimento di una squadra. Abbiamo chiuso il girone d’andata con 6 vittorie, due pareggi e tre sconfitte nelle 11 gare disputate. Se consideriamo che due delle tre sconfitte sono giunte di misura e nelle prime due giornate di campionato, che abbiamo un attacco in crescita e siamo la migliore difesa del girone A, il bilancio è presto fatto. Il gruppo è cresciuto in mentalità e determinazione. I risultati hanno rafforzato la nostra autostima» sostiene il tecnico nerazzurro Maurizio Di Pinto.

«Ora non possiamo più nasconderci. Siamo quarti al giro di boa e puntiamo decisamente a conquistare un posto nei playoff. Dovremo guardarci alle spalle perché la concorrenza di Garganus Monte Sant’Angelo, Futsal San Ferdinando e Brasilea Barletta, è molto agguerrita. Il vertice? Non è così lontano ma neppure tanto semplice da scalare» è il pensiero del trainer biscegliese.  

Le prossime quattro gare saranno molto importanti per Leonardo Di Leo e compagni, che affronteranno nell’ordine Futsal Andria, Aquile Molfetta, Brasilea Barletta e Futsal Foggia: «Prepareremo ogni singola partita come se fosse una finale. Ce la giocheremo a viso aperto, senza timori. Siamo cresciuti gradualmente e desideriamo continuare a farlo senza lasciarci prendere dalla foga di un’eccessiva ambizione» conclude Maurizio Di Pinto.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 23 gennaio 2014