DETTAGLI | Il programma della serata finale di Libri del Borgo Antico

Bisceglie festiva 2015 / Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da La Redazione // 30 agosto 2015

DETTAGLI | Il programma della serata finale di Libri del Borgo Antico


Si attendono grandi ospiti per la chiusura della rassegna 

Dopo il successo registrato nelle prime due serate di “Libri nel Borgo Antico”, si attende un pubblico ancora maggiore per gli ultimi appuntamenti nei salotti del borgo medievale di Bisceglie.

Numerose le presenze di autori locali e di rilievo nazionale per la chiusura della sesta edizione della rassegna promossa dall’Associazione Borgo Antico.

Quattro le piazze allestite per i circa trenta autori che si alterneranno a partire dalle 18:15 di domenica 30 agosto.

Per cominciare, alle 18:15 prenderà la parola Danilo Scastiglia in via Giulio Frisari, con “Del raffinato amore”; a seguire Michele Galgano, Cristina Cardone e Carlo Mazza presenteranno “Inchiostro di Puglia” alle 18:45. Subito dopo, alle 19:15 Francesco Mari racconterà il suo “La ragazza di Scampia”, successivamente “La notte più lunga” di Giovanni Lafirenze animerà il palco dalla 19:45. Seguirà Michele Masotti alle 20:15 con “Sotto le mura di Siena”; Elena Cerutti dialogherà con il pubblico a partire dalle 20:45 a proposito di “Lo sconosciuto”, lascerà la scena a Lucia Sallustio con il suo “Inter-City” alle 21:30. Chiude il programma della serata Bianca Tragni con “Fior da Fiore” alle 22:00.

Altro scorcio del borgo che farà da cornice a numerose presentazioni della giornata, sarà via Guglielmo Marconi. Primo ospite della serata sarà Don Salvatore Summo con “Uno squarcio dirompente travolge i silenzi” alle 18:15, seguito da “La casa della domenica. Romanzo milanese” di Teresa Antonacci dalle 18:45; Nicola Lofoco alle 19:15 presenterà “Il caso Moro. Misteri e segreti svelati”. Successivamente alle 19:45 Maria Luisa Sgobba parlerà del suo “Bullo Macigno”, passerà il testimone a “Fede” di Don Vincenzo Di Pilato alle ore 20:15. Subito dopo Michele Salomone con “La  mia voce in biancorosso” alle 20:45, e a seguire Giulio Donegani alle 21:15 con “Quel giorno in cui”. La serata prosegue con Tommy Dibari alle 21:45 con il suo “Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine. Storia di un’adozione” e sarà conclusa dall’intervento di Demetrio Rigante che presenterà “Addaure de còse” alle 22:15.

Palazzo Ammazzalorsa accoglierà Michaela Di Trani alle 18:30 con il suo “I luoghi di Gianrico Carofiglio”; subito dopo, alle 19:00, Franco e Antonella Caprio incontreranno il pubblico con “Non c’è cuore. Cinico ritratto di scuola”. Alle 19:30 Antonella Loffredo racconterà il suo “La ballata di Fratello Sole e Sorella Luna. Sotto le ali di un Custode: tra il sogno e la realtà”, e lascerà la scena alle 20:00 a favore di Jole De Pinto con “Trascolora. L’ora”. A seguire, alle 20:30, Mariana Virginia Scavo dialogherà con il pubblico a proposito di “Teresa all’inferno”. Alle 21:00 la presentazione di “Le cinque stagioni” di Francesco Lorusso, seguirà Giuseppe Goffredo alle 21:45 con “Lo sguardo del paesaggio. Un viaggio nel paesaggio italiano”. Chiuderà Donatella Di Leo con “Travestimenti del desiderio” alle 22:15.

Gli appuntamenti clou della serata si terranno a piazza Duomo, a partire dalle 20:15 con l’intervento di don Aniello Manganiello a proposito di “Legalità e scrittura: in cammino verso Santiago”. Alle 21:00 il finalista del “Premio Strega 2015” Mauro Covacich, presenterà “La Sposa”. Lascerà la scena al biscegliese Marcello Veneziani che dalle 21:40 dialogherà con il pubblico a proposito di “Lettera agli Italiani”. A seguire, Cristina Chiabotto, miss Italia 2004, presenterà “Di notte contavo le stelle” alle 22:00. A chiudere la tre giorni sarà l’incontro con il noto cantante pugliese, Al Bano Carrisi, con la sua ultima fatica “E’ la mia vita” alle 23:00.




Bisceglie festiva 2015 / Cultura / Libri nel borgo Antico // Scritto da La Redazione // 30 agosto 2015