Derby deludente, Unione e Molfetta si annullano

Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 dicembre 2016

Derby deludente, Unione e Molfetta si annullano

Prestazione sotto le aspettative della compagine di Zinfollino

Unione Calcio Bisceglie-Molfetta Sportiva 0-0

Unione Calcio Bisceglie
: Lullo, Quacquarelli (dal 75° Di Pierro), Asselti, Quercia, Cossu, Caprioli, D’Ambrosio (dal 75° Dattoli), Piperis, Ventura (dall’83° Bavaro), Moscelli, Pascual. Allenatore: Gino Zinfollino. A disposizione: Musacco, Sangirardi, Amoroso, Mastropasqua.
Molfetta Sportiva: Savut, Pasquadibisceglie, Amoruso, Erminio, Grazioso, Campanale, Vitale (dal 72° Sallustio), Barile (dal 64° Calisi), Senè, Stefanini, Visconti. A disposizione: Papagni, Lorusso, Pizzutelli, Triozzi, Barone.
Terna arbitrale: Grosso di Bari (Fiore di Barletta, Miceli di Taranto).
Note: gara disputata al “San Pio” di Enziteto. Ammoniti: Moscelli, Erminio, Senè.

Una prova autorevole, possibilmente corroborata da un’affermazione. Il girone di ritorno, per l’Unione Calcio di mister Zinfollino, si sarebbe potuto aprire con un successo nel derby con la Molfetta Sportiva del factotum Mauro Lanza (che non ha ancora deciso di scendere in campo nelle vesti di giocatore ma la stagione è ancora lunga…). Gli azzurri non sono riusciti a conquistare i tre punti e tutto sommato l’attenuante delle diverse novità in formazione la si può concedere a un roster modificato (e non poco) dalle operazioni di mercato. L’ingaggio della punta argentina Jordi Pascual ha preceduto quello dell’attaccante Francesco Bavaro e il rientro del giovane Mauro De Mango dall’esperienza in D al Caravaggio.

L’intesa fra Pascual e Moscelli è sembrata già a buon punto e quando al 18° l’esperto fantasista è stato anticipato per un soffio dall’estremo biancorosso Savut in uscita le buone impressioni sono state legittimate. Un diagonale di Caprioli al 22° ha costretto il portiere ospite a un intervento non semplice mentre i tentativi di Ventura su invito di Quacquarelli e Caprioli, ancora dalla distanza, si sono rivelati imprecisi. Primo e unico spunto della Molfetta Sportiva al 37° col fresco ex Vitale: destro a giro fuori misura.

Il team biscegliese ha mancato il colpo anche nel secondo tempo: le imbucate di Moscelli e Quacquarelli non hanno trovato fortuna così come l’incornata di Pascual a metà ripresa. Una ripartenza di Sallustio e Visconti ha dato solo qualche grattacapo all’Unione, che pur tenendo costantemente sotto pressione gli avversari non ha creato opportunità concrete per sbloccare il risultato e si è dovuta accontentare del punticino. La lunga sosta natalizia consentirà al gruppo di lavorare per definire i nuovi equilibri tecnico-tattici.

Foto Raffaele Sgroni

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 18 dicembre 2016