MINACCIAVA LA PUBBLICA INCOLUMITA’, PINO ABBATTUTO IN STRADA DEL CARRO

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 24 luglio 2013

MINACCIAVA LA PUBBLICA INCOLUMITA’, PINO ABBATTUTO IN STRADA DEL CARRO


pinicidio cop

Strada del Carro prima (foto 2008) e oggi

Tranciato senza mezzi termini, dopo decenni di vita gobba (ma florida) alla ricerca di un raggio di sole.

Un grande pino privato è stato abbattuto in Strada del Carro, nella giornata del 23 luglio, su ordinanza sindacale emessa dal primo cittadino nei confronti del proprietario.

Dopo aver ricevuto segnalazione da parte di privati, il personale dell’Ufficio Tecnico ha effettuato un sopralluogo in Strada del Carro, accertando la presenza di un grande albero fortemente inclinato “che minacciava di cadere”,  creando “una situazione di pericolo alla circolazione stradale e alla pubblica e privata incolumità”. Di qui, l’ordinanza di  rimozione, entro 24 ore “secondo le regole tecniche del pericolo costituito dalla minaccia di caduta dell’albero di pino”, con l’obbligo per il proprietario, qualora l’ordinanza fosse risultata disattesa, di pagare le spese di un provvedimento di ufficio.

Alla proprietaria della rigogliosa pineta privata, dopo l’ennesima decapitazione di una alberatura perfettamente sana e spontaneamente curva, non resta che poter presentare ricorso  al T.A.R. della Regione Puglia entro 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni . Ma il pino, fino a ieri vegetivamente regolare, e mai davvero affaciatosi alla strada ad altezza di automobile, frattanto è già legna da ardere.

Fotogallery: Nico Colangelo

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 24 luglio 2013