D’Ambrosio contro Spina: «Si è fatto la marchetta al nostro evento»

Politica // Scritto da Vito Troilo // 19 gennaio 2016

D’Ambrosio contro Spina: «Si è fatto la marchetta al nostro evento»

Duro affondo del deputato andriese del Movimento 5 Stelle

Giuseppe D’Ambrosio, deputato andriese del Movimento 5 Stelle, attacca Francesco Spina in un post pubblicato sul suo profilo facebook. Il sindaco di Bisceglie, presente sabato all’evento “Giù le mani dal nostro mare”, è intervenuto nel dibattito per un saluto istituzionale (link all’articolo e al video). La reazione di Giuseppe D’Ambrosio non si è fatta attendere: il parlamentare afferma che Spina si sia fatto una “marchetta”.

«Che splendida famiglia è il Movimento 5 Stelle. Tutti hanno la possibilità di parlare ed esprimere le loro idee.
Addirittura alcuni hanno anche la possibilità di farsi le marchette ai nostri eventi. Mi dicono infatti che sabato, alla conferenza realizzata a Bisceglie per “Giù le mani dal nostro mare”, sia intervenuto il presidente della provincia di destra Spina, nonché sindaco di centro di Bisceglie Spina e coordinatore provinciale di sinistra delle liste di Emiliano sempre Spina.

Il presidente sindaco coordinatore Spina ha fatto un intervento in cui, ancora una volta, insiste sulla collaborazione con il MoVimento. Cioè lui parla di collaborazione e lo fa in un contesto in cui si parla di tutela del mare?

Ma è lo stesso presidente sindaco coordinatore Spina che vuole realizzare il progetto di condotta sottomarina in località “Torre Calderina”? Lo stesso presidente sindaco coordinatore Spina che vuole realizzare la condotta proprio nel luogo destinato a diventare “Area marina protetta”?

Ma perché prima non pensare a far funzionare regolarmente, caro presidente sindaco coordinatore Spina, i depuratori di Bisceglie, Corato, Molfetta e Ruvo/Terlizzi perché altrimenti la condotta servirà a sversare nel mare tonnellate di reflui non adeguatamente depurati. Alla faccia di “Giù le mani dal nostro mare”!

Caro presidente sindaco coordinatore spina perché non usare le acque depurate per le necessità dell’agricoltura locale?

Caro presidente sindaco coordinatore Spina perché rischiare di danneggiare il posidonieto che popola i fondali di “Torre Calderina” e che protegge dal moto ondoso la roccia su cui si erge la stessa torre?

Quindi un attimo solo: con chi dobbiamo collaborare?
Chi è andato oggi a farsi la marchetta a “Giù le mani dal nostro mare”?

Caro presidente sindaco coordinatore Spina metta lei “Giù le mani dal nostro mare”!»

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 19 gennaio 2016