Dal 7 gennaio tutti a scuola… di scacchi!

Sport // Scritto da Elisabetta De Mango // 31 dicembre 2015

Dal 7 gennaio tutti a scuola… di scacchi!


Un gioco per allenare la mente

Il gioco degli scacchi perde le sue origini nella notte dei tempi. Poemi persiani risalenti al VII secolo d.C. descrivono un antico gioco da tavolo molto simile a quello degli scacchi. Altri studiosi ritengono che le origini siano da ricercare in tempi ancora più remoti, tra i territori cinesi.

La cosa certa è che questo gioco di strategia è uno tra i più popolari al mondo e appassiona milioni di persone sia per scopi ricreativi che agonistici. Gli scacchi sono anche uno sport riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale e competizioni ufficiali sono organizzate, a partire dal 1924, dalla FIDE, federazione internazionale degli scacchi.

Con l’intento di diffondere questo gioco complesso, che richiede acume e pazienza, e la speranza di portare giocatori biscegliesi a buoni livelli, il presidente del Club Scacchi-MV-Bisceglie Ezio Spina ha organizzato un corso di scacchi.

Le lezioni, 20 in totale, avranno inizio giovedì 7 gennaio e proseguiranno per tutti i giovedì fino al mese di aprile. Ciascun incontro durerà due ore, dalle 16:00 alle 18:00, per un costo complessivo di 20 euro a iscritto e si terrà presso un’aula del plesso “professor Vincenzo Caputi” del secondo circolo didattico che il comune ha concesso in utilizzo al Club Scacchi.

Il corso, aperto a tutti, si concluderà con un torneo. I bambini e i ragazzi di età compresa fra i 6 e i 16 anni, già esperti nel gioco degli scacchi, potranno iscriversi, a partire dal 3 gennaio, al torneo di qualificazione regionale attraverso il sito www.federscacchipuglia.it.

Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare il presidente del Club Scacchi Bisceglie al numero 3772751138.




Sport // Scritto da Elisabetta De Mango // 31 dicembre 2015