CUTI VOLLEY-SPORTILIA 3-1. Comincia con una sconfitta in trasferta il campionato delle biancazzurre

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 ottobre 2014

CUTI VOLLEY-SPORTILIA 3-1. Comincia con una sconfitta in trasferta il campionato delle biancazzurre


Orsa Cuti Capurso/Valenzano-Sportilia Bisceglie 3-1

Orsa Cuti Volley: Abbinante, Amoruso, Ancona, Casulli, Costantini, De Vivo, Difronzo, Gassi, Marchionna, Miale, Ranieri, Tricarico, Triggiani. Allenatore: Milella.
Sportilia Volley Bisceglie: Arianna Losciale, Haliti, Nazzarini, Lionetti, Piarulli, Simone, Lopopolo, Di Pierro, Piera Losciale, Todisco, Mazzeo, D’Ambrosio. Allenatore: Nicola Nuzzi.
Arbitri: Annoscia, Angiulli.
Progressione set: 22-25; 28-26; 25-19; 25-13.

Deludente partenza per Sportilia nel campionato di Serie C femminile di pallavolo. Le biancazzurre del presidente Angelo Grammatica sono uscite sconfitte dal parquet di Valenzano, domicilio dell’Orsa Cuti Volley.

Nel primo set Mariagrazia Nazzarini e compagne hanno avuto un buon impatto con la gara e hanno costruito giocate di buona fattura imponendosi sulle avversarie con il risultato di 22-25.
Nel secondo parziale tra le fila biscegliesi si è infortunata il libero titolare Rossana Lopopolo, sostituita da Marinella Di Pierro: le dinamiche del gioco sono cambiate. Le padrone di casa hanno reagito con determinazione migliorando il proprio gioco riuscendo a conquistare il set, combattuto punto su punto, ai vantaggi con il risultato di 28-26.

Nel terzo set le due formazioni si sono affrontate alla pari ma le ragazze allenate da Nicola Nuzzi hanno accusato un calo psicologico, cedendo alle avversarie.

Sportilia è scattata bene dai blocchi nel quarto parziale, riuscendo a distanziare le avversarie di ben 6 punti (1-7) ma ancora una volta le ospiti non sono riuscite a gestire la situazione, crollando sul piano mentale, al punto da subìre un break di 24-6 che ha deciso l’incontro.

Sabato pomeriggio Ester Haliti debutteranno tra le mura amiche del PalaDolmen nella sfida con il Pharma Volley Giuliani Triggiano.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 ottobre 2014