CROLLA PALO DELLA LUCE ALL’ANGOLO FRA VIA XXV APRILE E VIA MERCADANTE

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 31 marzo 2016

CROLLA PALO DELLA LUCE ALL’ANGOLO FRA VIA XXV APRILE E VIA MERCADANTE

Solo un grandissimo spavento ma nessuna conseguenza per le persone

Tranquillizziamo subito tutti i lettori: non ci sono feriti ma quanto accaduto non può assolutamente essere sottovalutato, considerando l’esigua distanza dall’ingresso di una scuola elementare.

Dettaglio del palo

Dettaglio del palo

Tragedia scampata, giovedì mattina, in via XXV aprile, a pochi passi dall’ingresso del plesso “Caputi” del secondo circolo didattico. Un palo della luce è letteralmente crollato al suolo, intorno alle ore 10:00, rischiando di travolgere due dei quattro operai impegnati in quel momento in lavoro di manutenzione.

Il fatto è accaduto intorno alle ore 9:45, fortunatamente in un momento nel quale non sono previsti né ingressi né uscite di scolari dall’attigua sede del “Caputi”. Soltanto la casualità ha impedito una vera e propria strage, dato che il palo si è abbattuto su una strada aperta al traffico, via Mercadante, solitamente percorsa dai veicoli.

Un ammasso di ferraglia arrugginita dal peso enorme è piombato giù mettendo kappaò una Ford Fiesta parcheggiata sul lato sinistro di via Mercadante. Decisiva la prontezza di riflessi dei lavoranti che si sono allontanati tempestivamente evitando l’impatto col palo.

Il palo crollato

Il palo crollato

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 31 marzo 2016