Count down per la ZTL: dal primo novembre multe a chi non rispetta le nuove disposizioni

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 27 ottobre 2016

Count down per la ZTL: dal primo novembre multe a chi non rispetta le nuove disposizioni


Mancano poche ore all’attivazione definitiva della ZTL, la zona a traffico limitato nel centro storico.

Scaduta la fase di pre esercizio, il primo novembre i varchi di Piazza Castello, Piazza Margherita di Savoia e via Trento entreranno in funzione in vias definitiva, seguendo orari e calendario che l’amministrazione comunale ha ritoccato nel corso delle ultime ore.

Con delibera di giunta del 20 ottobre (n.277/2016), ha stabilito di accogliere le richieste specifiche pervenute da varie fasce di utenza.

In particolare, come proposto dagli operatori commerciali del centro storico, ha accolto la proposta di estendere la fase di non attività dei varchi fino alle ore 11.00, onde agevolare le operazioni di carico e scarico dei fornitori.

Su proposta dei genitori degli alunni che frequentano il nuovo plesso scolastico con sede in Pendio S. Matteo, sarà anticipata alle 12.50 la disattivazione dei varchi, per consentire ai genitori degli alunni di accedere liberamente all’area per prelevare i ragazzi al termine delle elezioni.

I varchi videosorvegliati di Piazza Margherita e in Piazza Castello saranno dunque attivi nei giorni feriali dalle 11.00 alle 12.50 e dalle 17.00 alle ore 07.00, mentre nei giorni festivi h 24. Il varco videosorvegliato di via Trento sarà invece attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 18.00 alle ore 07.00 e per il giorno di sabato dalle ore 11.00 alle 12.00.

Partiranno anche le multe, valide sia per chi oltrepassa i varchi senza accesso, sia per chi non osserva l’obbligo assoluto di esporre all’interno dei veicoli in sosta il pass permanente o l’autorizzazione temporanea rilasciati dal Comando di Polizia Municipale o il contrassegno disabili: fatta eccezione per via Trento nei giorni in cui sono aperti gli uffici comunali, chiunque non rispetti il diktat del Comune sarà sanzionato ai sensi di quanto previsto dall’art. 7 del Codice della Strada.

Le sanzioni per chi accede alla Ztl durante gli orari di esercizio senza pass possono variare tra gli 83 euro e 326 euro.

DOVE SOSTARE CON IL PASS

Anche chi è in possesso di pass non potrà sostare ovunque. Spazi di sosta libera per i soli veicoli autorizzati all’accesso nella ZTL sono presenti in via Cristoforo Colombo (lato Parco delle Beatitudini), in Strada Guardiano e in via Trento per il tratto compreso tra rampa Carelli (nei pressi del Monumento dei Marinai) e via Trieste. In via Trento sarà possibile sostare solo lungo il tratto di strada compreso tra Rampa Schinosa (Largo caduti Corazzata Roma – Via la Marina ) e Rampa Carelli (Monumento dei Marinai) e solo sul lato strada prospiciente il Palazzo di Città nelle fasce orarie e giorni in cui sono aperti gli uffici comunali (dalle ore 07,00 alle ore 18,00 dei giorni feriali compresi dal lunedì al venerdi).

Divieto di fermata, invece, in Largo Piazzetta, Largo San Domenico , via Cardinale Dell’Olio, e Piazza Duomo. Nessuna sosta consentita nell’arco di 24 ore, eccetto che per esigenze temporanee per effettuare operazioni di carico e scarico della durata max di 10 minuti (da presegnalare con disco orario), in via Tupputi, in via Frisari e via Trento (tratto tra via Trieste e rampa Carelli), in via Trieste, in Largo Purgatorio, in Piazza Castello, in Largo S. Adoeno , in largo Pendio San Rocco e in largo Pendio San Matteo. Per evitare violazioni, in Largo Piazzetta e in Largo San Domenico saranno installati a cura della Ripartizione Tecnica dissuasori di transito attraversabili solo in bicicletta o a piedi.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 27 ottobre 2016