Coppa Italia di Serie D, Chieri qualificato per la finale del 20 maggio. Toccherà al Bisceglie raggiungerlo

Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 marzo 2017

Coppa Italia di Serie D, Chieri qualificato per la finale del 20 maggio. Toccherà al Bisceglie raggiungerlo

La formazione piemontese ha eliminato il Darfo Boario. Mercoledì 19 aprile nerazzurri di scena ad Albano Laziale per la semifinale di ritorno

La compagine piemontese del Chieri è la prima finalista della Coppa Italia di Serie D. Il team torinese ha sconfitto il Darfo Boario per 3-1 anche nella sfida di ritorno che si è giocata mercoledì pomeriggio, bissando il successo di misura nel match d’andata disputato in Lombardia.

Il collettivo guidato in panchina da Francesco Manzo ha regolato gli avversari con tre reti realizzate nel primo tempo, senza scomporsi neppure quando il Darfo ha impattato momentaneamente la situazione andando a segno dal dischetto. Quinto in classifica nel girone A del massimo campionato dilettantistico nazionale, il Chieri è in piena lotta anche per la promozione diretta in Lega Pro, considerando che la vetta è attualmente occupata da Cuneo e Inveruno con appena tre punti in più. L’attaccante Walter Messias (13 reti finora realizzate) e il centrocampista Claudio Poesio (12 volte a bersaglio) sono i principali terminali offensivi di una squadra che può contare anche sull’apporto del 31enne centravanti Mauricio Villa, che nella prima parte della stagione ha vestito la maglia del Potenza, centrando la porta sei volte nel girone H e altre quattro dal momento del suo trasferimento in Piemonte.

Mercoledì 19 andrà invece in scena il return match tra Albalonga e Bisceglie. Lo 0-0 dell’andata sul rettangolo del “Gustavo Ventura” ha lasciato apertissimo il discorso qualificazione. Ci sarà tempo, per il team di Nicola Ragno, di pensare anche all’impegno nella competizione tricolore ma il futuro prossimo di Andrea Petta e compagni si chiama Potenza.

La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato che la finalissima di Coppa Italia avrà luogo sabato 20 maggio.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 marzo 2017