Continua la battaglia legale tra il dirigente comunale Pompeo Camero e il comune

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 29 giugno 2016

Continua la battaglia legale tra il dirigente comunale Pompeo Camero e il comune


Una vicenda storica, quella che vede da anni fronteggiarsi a suon di battaglie legali il dirigente comunale Pompeo Camero e il suo datore di lavoro, il Comune di Bisceglie.

I fatti risalgono all’amministrazione Napoletano (2005), quando il dirigente, allora Vice Segretario Generale del Comune di Bisceglie, fu spostato di ripartizione e denunciò i fatti come “mobbing” e portò avanti una prima battaglia legale per il riconoscimento del reato di abuso di ufficio commesso dall’allora sindaco in carica.

Dopo la condanna in primo grado da parte del Tribunale di Trani a 6 mesi di reclusione, il ribaltamento della sentenza da parte della Corte d’Appello di Bari per “insussistenza del fatto” e l’annullamento della stessa da parte della Corte di Cassazione, nel 2010, la Corte d’Appello di Bari, prese atto della sopravvenuta prescrizione del reato per decorrenza dei termini ma mantenne condanna al risarcimento dei danni.
L’azione legale, nei confronti del Comune di Bisceglie per il risarcimento danni non ha tuttavia trovato definitiva sentenza. Al rigetto della richiesta da parte del Tribunale di Trani, è seguito il ricorso alla Corte di Appello di Bari – Sezione lavoro di Camero, evenienza che ha costretto il Comune a nominare un dirigente ad acta (il segretario generale Francesco Angelo Lazzaro), per evitare un palese conflitto di interessi (Camero avrebbe dovuto seguire il suo caso da accusatore e difensore del Comune).

Negli scorsi giorni il Comune, che ha deciso di costituirsi in giudizio per evitare di pagare sull’unghia una cifra più che sostanziosa, ha nominato l’avv. Nicola Calvani a difesa del Comune. La prossima udienza, si svolgerà il giorno 06 ottobre 2016 nell’aula della Corte di Appello di Bari.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 29 giugno 2016