Consegnati ad Amatrice i fondi raccolti con l’amatriciana solidale di Calici nel Borgo Antico

Attualità // Scritto da La Redazione // 14 novembre 2016

Consegnati ad Amatrice i fondi raccolti con l’amatriciana solidale di Calici nel Borgo Antico

I 4.000 euro raccolti sono già stati recapitati al sindaco Sergio Pirozzi. Serviranno alla costruzione del nuovo ospedale

Il cuore di Bisceglie batte forte. Per l’emozione, questa volta, di aver partecipato a raccogliere quei 4.000 euro che contribuiranno alla ricostruzione di Amatrice.

L’associazione Borgo Antico, al termine dell’amatriciana solidale che ha contrassegnato l’edizione numero dieci di Calici nel Borgo Antico, ha effettuato un bonifico sul conto del Comune, devolvendo l’intero ricavato dello show cooking solidale di venerdì 4 e sabato 5 novembre.

«Siamo orgogliosi –  dicono gli organizzatori, ringraziando tutti gli sponsor e quanti hanno acquistato i ticket durante l’evento  – di aver  offerto il nostro contributo alle popolazioni terremotate, con un evento che nasce per valorizzare il centro storico di Bisceglie e la Puglia del vino, ma finisce per caratterizzarsi per il suo spirito di amicizia e di altruismo. Cogliamo l’occasione per ricordare ancora una volta il nome di quanti gratuitamente hanno offerto il necessario per la degustazione: i pastifici Divella (Rutigliano) e Granoro (Corato), i produttori di pasta fresca De Nicolo (Molfetta) e La casa del tortellino (Bisceglie), il frantoio Damascelli (Bitonto) e l’Olio Lamantea (Bisceglie), l’azienda conserviera De Santis (Bitonto), la Degusteria Dok (Bisceglie), la IpCart (Ruvo di Puglia), La Chiocciola (Bisceglie) e il catering Sant’Achille (Molfetta)».

 Il risultato raggiunto dall’Associazione Borgo Antico è ancora più straordinario se si considera il fatto che l’evento non è costato nulla alle casse pubbliche e che tutto il merito va attribuito ai cittadini, alle imprese e ai turisti che hanno sposato gli intenti benefici dell’iniziativa.

 I fondi raccolti, per cui il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi ha già espresso la sua infinita gratitudine, serviranno alla costruzione del nuovo ospedale di Amatrice, opera scelta dal pubblico di Facebook mediante il sondaggio proposto dell’Associazione Borgo Antico.




Attualità // Scritto da La Redazione // 14 novembre 2016