“CONFCOMMERCIO” E “BISCEGLIEVIVA” A RADIO CENTRO: LO STATO DI SALUTE DEL COMMERCIO A BISCEGLIE

Economia // Scritto da Grazia Pia Attolini // 16 aprile 2013

“CONFCOMMERCIO” E “BISCEGLIEVIVA” A RADIO CENTRO: LO STATO DI SALUTE DEL COMMERCIO A BISCEGLIE


Intervista a Pantaleo Carriera e Piero Acquaviva. Da oggi è possibile riascoltare il meglio della ventiseiesima puntata di “Cosa Succede in città” sul nostro PodCast

555146_426336834111978_852939275_n

foto di Cosa Succede in città – Radio Centro Stereo

La crisi economica globale travolge le attività commerciali locali: tanti i negozi che sono costretti a chiudere ogni anno, anche a fronte delle politiche fiscali che sempre di più affossano il sistema delle imprese, cala il potere d’acquisto e diviene necessario studiare delle strategie mirate da parte delle associazioni di categoria e della politica.

Come i commercianti biscegliesi si confrontano con questa situazione? E come con la sempre più vincente diffusione dei grandi centri di consumo? Queste e altre domande sono state rivolte agli ospiti della ventiseiesima puntata di Cosa Succede in città, fortunato programma radiofonico in onda la domenica pomeriggio su Radio Centro Stereo, che il 14 aprile ha indagato sullo stato di salute del commercio a Bisceglie.

Pantaleo Carriera e Piero Acquaviva con lo steff della terza stagione di Cosa Succede in città. foto di @Cosa Succede in Città - Radio Centro Bisceglie

Pantaleo Carriera e Piero Acquaviva con lo staff della terza stagione di Cosa Succede in città. foto di @Cosa Succede in Città – Radio Centro Bisceglie

Il presidente di ConfCommercio, dott. Pantaleo Carriera, è chiaro nella sua analisi: bisogna far rinascere il commercio locale attraverso  interventi mirati, come la diffusione dei centri commerciali naturali. Si tratta di un progetto che prevede un’azione di sistema tra le piccole imprese, la creazione – cioè – di agglomerati commerciali che offrano nel centro e/o nella periferia della città gli stessi confort dei grandi centri commerciali, più servizi e più disponibilità. Ancora più interessante l’idea di immettere questo sistema nel centro storico, con il doppio intento commerciale e culturale. Se i consumatori preferiscono spostarsi negli ipermercati per fare shopping, sottolinea Carriera, vuol dire che  la città non ha molto da offrire: ConfCommercio e le altre associazioni sono d’accordo nel voler lavorare, insieme alla collaborazione essenziale dell’amministrazione, per far rinascere il commercio locale in questa direzione, quella del potenziamento della qualità, dell’efficienza, dei servizi.

da sinistra: Francesco Lucivero, Pantaleo Carriera, Antonella Todisco - foto di Cosa Succede in città Radio Centro Stereo

da sinistra: Francesco Lucivero, Pantaleo Carriera, Antonella Todisco – foto di Cosa Succede in città Radio Centro Stereo

Durante l’intervista (ricordiamo a cura di Francesco Lucivero e Antonella Todisco) tra i dati descritti emerge che se per il settore dei pubblici esercizi (bar, pizzerie, pub, ristoranti…) l’età media degli imprenditori è abbastanza bassa (molti sono i giovani che si mettono in gioco in questo ambito), medio-alta (circa 40 anni) è invece quella per tutte le altre attività commerciali: il riferimento è soprattutto a quelle attività di famiglia, già avviate da tempo, alla cui gestione le nuove generazioni non si affacciano, scoraggiate dalla crisi e dalle incombenze che essa trascina con sé.

Bisceglie rispetto alle realtà limitrofe non si distingue, quindi, positivamente, tuttavia il quadro non è tutto nero come appare: il vice presidente di BisceglieViva, l’imprenditore Piero Acquaviva, ritiene che un periodo come quello coevo è il più propizio per investire e crescere.

L’augurio è che la nuova amministrazione voglia e sappia dialogare e progettare con gli imprenditori locali, perché è dalle piccole realtà che può rinascere l’economia della città.

IL-MEGLIO-DI-COSA-SUCCEDE1Bisceglie in diretta vi propone di riascoltare il meglio dell’intervista a Pantaleo Carriera e Piero Acquaviva, cliccando sul Podcast “Il meglio di Cosa Succede in città”. Buon ascolto!

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Economia // Scritto da Grazia Pia Attolini // 16 aprile 2013