Condotte fognarie e waterfront, sopralluoghi del carabinieri del NOE

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 14 marzo 2016

Condotte fognarie e waterfront, sopralluoghi del carabinieri del NOE


Lo sbocco della condotta nei pressi del lido Conchiglia Adriatica

Lo sbocco della condotta nei pressi del lido Conchiglia Adriatica

Occhi puntati sulle condotte fognarie di Bisceglie e sul caso “waterfront”.

Il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Bari, lunedì 14 marzo, ha ispezionato, su segnalazione di un privato, le condotte fognarie di Bisceglie. La visita preliminare ispettiva ha riguardato lo sbocco fognario di San Francesco e la condotta che sversa alle spalle del porto (in prossimità del lido Conchiglia Adriatica), rilevando sospetti malfunzionamenti dell’impianto.

Mentre al momento del sopralluogo in zona San Francesco le acque scaricate risultavano chiare, il canale che conduce al mare attraversando  via Taranto, risultava attraversato da melma e reflui maleodoranti.

Reflui maleodoranti nei pressi della Conchiglia Adriatica

Reflui maleodoranti nei pressi della Conchiglia Adriatica

A seguito dell’ispezione, il NOE si è impegnato a contattare l’AQP per conoscere l’esito degli interventi portati a termine nel mese di gennaio in zona San Francesco e i provvedimenti in programma per la zona portuale. Anche il “caso waterfront” sarà analizzato dagli uomini del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, che, solo successivamente e in caso di sospetto di reato, daranno il via ad ulteriori accertamenti.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 14 marzo 2016