CONDANNA MAESTRA GINA, L’AVVOCATO DI REDA: «ORA GUARDIAMO AL PROCESSO CIVILE»

Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 15 aprile 2015

CONDANNA MAESTRA GINA, L’AVVOCATO DI REDA: «ORA GUARDIAMO AL PROCESSO CIVILE»


Dopo la condanna della maestra Gina (leggi anche i dettagli: ULTIM’ORA | MAESTRA GINA CONDANNATA), abbiamo raccolto a caldo le dichiarazioni dei legali delle famiglie coinvolte.

LE DICHIARAZIONI

Avv. Francesco Di Reda

Avv. Francesco Di Reda

Gli avvocati Francesco Di Reda, Pablo Rigante e Davide Lavolpicella, difensori delle parti civili, hanno così commentato la sentenza:

«Siamo soddisfatti della sentenza: il giudice ha accolto pienamente le nostre richieste e quelle del Pubblico ministero, confermando l’impianto accusatorio».

L’avvocato Di Reda dichiara: «Lo studio legale si sta già preparando ad incardinare anche sul piano civile la controversia». Ricordiamo che la maestra Gina è stata condannata anche al pagamento delle spese legali e al risarcimento dei danni da quantificarsi in sede civile. «Chiediamo un equo risarcimento dei danni subìti dai bambini in primis – prosegue l’avvocato-, ma anche dalle famiglie per la sofferenza patita durante la visione delle immagini e la scoperta dei soprusi a cui, a loro insaputa, i propri piccoli sono stati sottoposti».

Ricordiamo inoltre che le motivazioni della sentenza saranno pubblicate tra 90 giorni.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cronaca // Scritto da Serena Ferrara // 15 aprile 2015