Colpaccio Futsal Bisceglie, arriva il francese Ramirez pronto a far sfracelli con Sanchez

Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 luglio 2016

Colpaccio Futsal Bisceglie, arriva il francese Ramirez pronto a far sfracelli con Sanchez

Roster nerazzurro fortissimo, impossibile nascondere le ambizioni di promozione

Le indiscrezioni di mercato, col trascorrere dei giorni sempre più insistenti, sono state pienamente concretizzate: il Futsal Bisceglie ha ingaggiato il francese di chiare origini spagnole Kevin Ramirez, calcettista della nazionale e atleta con ragguardevole esperienza internazionale. Un colpo di mercato dalla portata notevole che a questo punto rende esplicita, qualora non lo fosse ancora, l’intenzione del team nerazzurro di conquistare l’accesso alla massima serie.

Ramirez, 29 anni il prossimo 10 agosto, è nato a Clermont Ferrand da genitori iberici. Ha cominciato col calcio passando al futsal appena maggiorenne e girato l’Europa: Spagna (in B col Manilva), Gran Bretagna (Baku United Londral) con la conquista di un titolo, Repubblica Ceca (Benago Praga) e Francia, al Kremlin Bicentre United, team col quale ha vinto scudetto e Coppa.

Nazionale transalpino (ha giocato le qualificazioni ai mondiali di Colombia), l’universale preso dal Futsal Bisceglie è dotato di buon tiro con entrambi i piedi e considerato il livello della Serie A2 italiana ha tutte le carte in regola per rappresentare un crack.

Sarà davvero molto difficile marcarlo e i sostenitori biscegliesi già immaginano la combinazione devastante della sua fisicità con le qualità di David Sanchez in un roster che, con le riconferme di Claudio Lopopolo fra i pali, Nico Pedone dietro, Joao Paulo Mazzariol e Christian Ortiz oltre agli scudieri del posto Vincenzo Montelli e Tonio Di Benedetto acquisisce, per effetto dell’arrivo di Ramirez, un valore aggiunto forse decisivo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 luglio 2016