CODICE DI COMPORTAMENTO, GIA’ ADOTTATO DAL COMUNE

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 6 gennaio 2014

CODICE DI COMPORTAMENTO, GIA’ ADOTTATO DAL COMUNE


no mazzettaNon sappiamo quanti cittadini abbiano partecipato all’iniziativa indetta dal comune, inviando le proprie proposte al Comune di Bisceglie inviando entro il 27 dicembre i propri suggerimenti   al Responsabile della Prevenzione della Corruzione (vedi articolo PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E TRASPARENZA, DAL COMUNE UN CODICE DI COMPORTAMENTO PER I DIPENDENTI).

Sta di fatto che la bozza di “Codice di Comportamento del Comune di Bisceglie”, presentata al pubblico in un Forum svoltosi presso l’auditorium S. Croce lo scorso 11 dicembre, è stata approvata con  delibera di giunta (la n. 268) il 30.12.2013. Bisceglie, spiega il sindaco Spina “risulta così una delle prime amministrazioni pubbliche in Italia a definire il Codice di Comportaento con procedura aperta alla partecipazione e previo parere obbligatorio del proprio organismo indipendente di valutazione”.

Il codice  integra e specifica il codice di comportamento nazionale dei dipendenti pubblici. La bozza del codice di comportamento aziendale, predisposta dal responsabile del servizio risorse umane in raccordo con il segretario generale,che ricopre anche il ruolo di responsabile per la prevenzione della corruzione, è stata oggetto di consultazione con il coinvolgimento del personale del comune, delle  rappresentanze sindacali aziendali e territoriali, degli amministratori,  dirigenti ed  organi di controllo interno, dei  cittadini ed organismi portatori di interesse collettivi.

 Il documento (visionabile in bozza in una sezione apposita del sito del Comune di Bisceglie, a questo link)  definisce i principi a cui i dipendenti del Comune devono conformare la loro condotta, puntualizza i comportamenti in materia di regali, compensi ed altre utilità, di collaborazioni esterne e di partecipazione ad associazioni e organizzazioni. Alcuni articoli del codice riguardano la comunicazione di interessi finanziari e di incompatibilità, la prevenzione delle corruzione e la trasparenza e tracciabilità dei procedimenti amministrativi. Soddisfatto il sindaco Spina, che dichiara: “Con l’ approvazione del Codice di Comportamento del Comune di Bisceglie e l’adozione del Piano di Prevenzione della corruzione la nostra Amministrazione si conferma all’avanguardia in Italia anche per quanto riguarda la trasparenza e la integrità dell’azione amministrativa. Se consideriamo che anche quest’anno il nostro Comune è stato premiato a livello nazionale durante il Forum della Pubblica Amministrazione per il suo Piano delle Performances Amministrative, non posso che esprimere la mia personale soddisfazione e un particolare ringraziamento alla classe dirigente e all’apparato burocratico del Comune di Bisceglie per la trasparenza ed efficienza dei nostri sistemi e percorsi amministrativi.”

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 6 gennaio 2014
  • Costui non sa quello che dice, rispetto ai comuni vicini è stato uno degli ultimi anni.