Ciclocross, Ettore Loconsolo quarto ai Campionati italiani

Sport // Scritto da Vito Troilo // 7 gennaio 2017

Ciclocross, Ettore Loconsolo quarto ai Campionati italiani

Prova in crescendo dell’alfiere Ludobike, che ha mancato per un soffio il podio

Una gara in rimonta, purtroppo non coronata con la conquista del terzo posto.

Ettore Loconsolo si è fermato ai piedi del podio fra gli Esordienti secondo anno ai Campionati italiani di ciclocross in corso a Silvelle di Trebaseleghe (Padova). Il portacolori biscegliese della Scuola di ciclismo Ludobike Racing Team ha centrato la quarta posizione alle spalle del vincitore del titolo tricolore Bryan Olivo, che ha tagliato il traguardo a braccia alzate sfruttando una caduta, a poche centinaia di metri dall’arrivo, del suo principale antagonista, Gioele Solenne.

Sesto al primo passaggio con 22″ di ritardo dai battistrada, Ettore Loconsolo ha incrementato l’andatura nelle tornate successive del circuito di 2800 metri, guadagnando progressivamente terreno e superando, nei momenti più importanti della gara, sia Jordi Sandrin che Lorenzo Masciarelli, senza riuscire però a piazzare la zampata per beffare Matteo Siffredi.

Appena conclusa la sua prova, il giovane ciclista biscegliese ha rincuorato Solenne, comprensibilmente rammaricato per la scivolata che gli ha impedito di contendersi il successo allo sprint. Ettore non si è smentito: per l’ennesima volta ha dimostrato di meritare l’appellativo “A da mast”, come il premio “Biscegliese dell’anno” vinto nel 2014.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 7 gennaio 2017