Ciclocross, ecco il calendario del Trofeo tre mari. Sabino Piccolo: «Il confronto con altre regioni alza il livello competitivo»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 24 ottobre 2014

Ciclocross, ecco il calendario del Trofeo tre mari. Sabino Piccolo: «Il confronto con altre regioni alza il livello competitivo»


Nella foto: Mauro Piccolo della Polisportiva “Gaetano Cavallaro”

Nove prove dislocate su cinque regioni. Il Trofeo tre mari 2014-2015 è cresciuto per rilevanza e numero di comitati regionali della Federciclismo coinvolti. La seconda edizione del challenge di ciclocross sarà di scena anche a Bisceglie, domenica 30 novembre, con l’organizzazione della Polisportiva “Gaetano Cavallaro”. Corato, il 14 dicembre, l’altra tappa in Puglia.

Ciclocross, specialità suggestiva e faticosissima

Ciclocross, specialità suggestiva e faticosissima

Il calendario della competizione, che ha avuto inizio domenica 19 ottobre a Casalnuovo di Napoli, prevede due appuntamenti in Calabria (a Belvedere Marittimo il 7 dicembre e a Castrolibero il giorno successivo), due n Basilicata (il 23 novembre a Castronuovo di Sant0’Andrea e il 21 dicembre a Viggiano), una in Molise (regione che si è aggregata al progetto) a Termoli il 4 gennaio. La tappa conclusiva si svolgerà a Metaponto domenica 18 gennaio 2015: in quella sede saranno premiati i vincitori del circuito. Tutte le corse avranno validità per l’assegnazione dei punti “Top class”.

Il biscegliese Sabino Piccolo, anima della “Gaetano Cavallaro” e referente regionale ciclocross, rimarca il valore «Il challenge “Tre mari” è molto apprezzato perché ben organizzato e risponde all’esigenza di allargare il panorama delle gare e la loro competitività. La partecipazione a queste corse di atleti provenienti da regioni che non aderiscono al progetto, come il Lazio, alza ulteriormente il livello tecnico e ci aiuta a preparare meglio i campionati italiano assoluti di ciclocross in programma a Pezze di Greco. Manca ancora un main sponsor che favorisca ancor di più l’appetibilità del circuito, ma sono sicuro che non ci vorrà molto» afferma fiducioso Sabino Piccolo.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 24 ottobre 2014