Ciclismo, i colori della “Cavallaro” in evidenza in Puglia e in Emilia Romagna

Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 12 luglio 2016

Ciclismo, i colori della “Cavallaro” in evidenza in Puglia e in Emilia Romagna

Buoni i piazzamenti dei biscegliesi nei campionati italiani di cross-country e nelle gare regionali

Il weekend appena trascorso è stato tanto impegnativo quanto entusiasmante per gli atleti della Polisportiva “Cavallaro”, impegnati in tre diverse manifestazioni.

Sabato 2 Luglio, le categorie giovanissime hanno partecipato adun team relay organizzato a Calendano dalla ASD Talos di Ruvo. Si tratta di una specialità fuoristrada a staffetta aperta alle categorie G4 G5 e G6, dove la squadra biscegliese ha schierato due squadre. Una composta da Rebecca Angiulo, Adriano Di Pinto, Mirko Agrosi e Sara Tedone che si è classificata in 5° posizione seguiti dai compagni Eulalia Di Liddo, Giuseppe Musci, Rossella Moretti, Adriano Misino classificati in 7° posizione.

Adelaide Preziosa impegnata sul percorso di Lugagnano

Adelaide Preziosa impegnata sul percorso di Lugagnano

Domenica 3 Luglio, invece, i portacolori della “Cavallaro” sono stati protagonisti di altre due manifestazioni. Esordienti ed allievi hanno preso parte, molti di loro per la prima volta,  ai Campionati Italiani XCO. Su una collina nelle campagne di Lugagnano Val d’Arda (Piacenza), è stato tracciato un circuito duro, che ha messo a dura prova tutti, ma allo stesso tempo divertente a causa delle numerose difficoltà tecniche. Adelaide Preziosa si è classificata 19^ tra le esordienti donne; mentre Luca Acquaviva ha concluso 65° tra gli Esordienti Uomini. Nella categoria Allievi Uomini 1° anno, Aldo Mastrapasqua si è piazzato 60°, mentre nella stessa categoria Mauro Preziosa e Daniele Mastropierro non sono riusciti a concludere la gara. Nella categoria Allievi Uomini 2° anno, Mattia Germinario ha concluso la sua gara in 75° posizione mostrando grande grinta.

Le categorie giovanissimi sono state impegnate a Giovinazzo in una gara su strada, dove i piccoli atleti biscegliesi hanno ottenuto diversi buoni risultati, come quelli di Rossella Moretti e Sara Tedone che si sono classificate rispettivamente 1° e 2° nella categoria G4 e Rebecca Angiulo che ha vinto nella categoria G6.

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Sport // Scritto da Cristina Scarasciullo // 12 luglio 2016