Ciclismo, due biscegliesi in gara in Trentino ai campionati giovanili di mountain bike

Sport // Scritto da Vito Troilo // 2 luglio 2015

Ciclismo, due biscegliesi in gara in Trentino ai campionati giovanili di mountain bike


L’esordiente Aldo Mastrapasqua e l’allievo Giulio Di Pierro difenderanno i colori della nostra città, rappresentata egregiamente da Sabino Piccolo, referente tecnico regionale del settore fuoristrada

Due ciclisti biscegliesi faranno parte della spedizione pugliese ai campionati italiani di mountain bike in programma domenica 5 luglio a Carzano, in provincia di Trento. La manifestazione, riservata a Esordienti e Allievi-e, è organizzata dal Gruppo Sportivo Lagorai Bike.

Il percorso di Carzano in planimetria e altimetria

Il percorso di Carzano in planimetria e altimetria

L’esordiente secondo anno Aldo Mastrapasqua (Polisportiva “Gaetano Cavallaro”) e l’allievo secondo anno Giulio Di Pierro (“Cavallaro”) rappresenteranno la nostra città nella competizione che si snoderà all’interno di un circuito di 4,3 km sul parco fluviale della Valsugana, con una pendenza del 25% (a 483 metri sul livello del mare) all’altezza della chiesa del piccolo paese di 521 abitanti e tratti in pavé con altre salite dal 12 al 15% per un dislivello totale di 165 metri. Le donne Esordienti percorreranno due giri, le Allieve e gli Esordienti 3 (per un totale di 12,9 km), gli Allievi 4 (per complessivi 17,2 km).

Sono sei i giovani ciclisti convocati da Sabino Piccolo, anima della Polisportiva “Gaetano Cavallaro” che ricopre l’incarico di responsabile federale regionale per il settore fuoristrada. Con i due biscegliesi formeranno la pattuglia della nostra regione anche l’esordiente secondo anno Pierpaolo Giannelli (Mtb Casarano), l’esordiente primo anno Lorenzo De Rinaldis (Kalos Lecce), l’allievo primo anno Gianvito Ventura (“Fausto Coppi” Acquaviva) e l’allievo secondo anno Simone Macrì (Mtb Casarano).

La Puglia dell’attivissimo presidente federale Pasquale De Palma cercherà di migliorare i risultati conseguiti a Oasi Zegna, in Piemonte, nel luglio 2014 (link). Il migliore fu un biscegliese, Mattia Patruno, ora passato di categoria (è Juniores).

PROGRAMMA
8:30 partenza donne esordienti secondo anno
8:35 partenza donne esordienti primo anno

9:30 partenza donne allieve secondo anno
9:35 partenza donne allieve primo anno

10:40 partenza esordienti primo anno
11:50 partenza donne esordienti secondo anno

13:00 partenza allievi primo anno
14:30 partenza allievi secondo anno

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 2 luglio 2015