CHIESA DI SANTA MARGHERITA CHIUSA AI VISITATORI, ISTRUZIONI E SUGGERIMENTI

Attualità // Scritto da Mario Lamanuzzi // 30 settembre 2013

CHIESA DI SANTA MARGHERITA CHIUSA AI VISITATORI, ISTRUZIONI E SUGGERIMENTI


Può capitare di imbattersi in una “forestiera”, una di quelle persone che le vedi alzare lo sguardo in cerca di cose bella da vedere nella città, e sentirsi chiedere: «Mi scusi, come faccio a visitare la Chiesa di Santa Margherita? Ci sono andata e l’ho trovata chiusa».

Può capitare ed è capitato davvero. Il biscegliese che non sa esattamente cosa rispondere, intrattiene una breve conversazione con la “forestiera” e grazie a lei scopre che la Chiesa di Santa Margherita è citata anche in libri di storia dell’arte francesi, libri che la stessa signora vuole mostrare all’indigeno.

È capitato di domenica e nella successiva passeggiata pomeridiana si incontra, per caso o forse per benefica cospirazione del destino, il dott. Tommaso Fontana che del recupero e della possibilità di fruizione della chiesa di Santa Margherita si è occupato nel recente passato.

Il dott. Fontana spiega che la forestiera avrebbe potuto rivolgersi al punto Iat sotto Palazzo Tupputi o (eventualmente in settimana) alla Salumeria Simone, dove avrebbe potuto trovare chi le avrebbe materialmente aperto il cancello che fronteggia il monumento.

Perché non c’è scritto un avviso? «Lo abbiamo attaccato diverse volte e tutte le volte qualcuno è andato a toglierlo», ha risposto il dott. Fontana.Chiesa di Santa Margherita

Esiste un cartello a prova di vandali? Forse sì. Con poche decine di euro, si possono collocare targhe trasparenti e resistenti con una denominazione tecnica del materiale che i lettori possono suggerire nello spazio dei commenti, e che non deturpano le mura.

Presumibilmente una piccola spesa per dire semplicemente a chi vuole visitare i siti più interessanti della città, cosa fare e dove andare. Non tutti hanno la fortuna di scambiare amabilmente due chiacchiere la domenica pomeriggio con il dott. Fontana.

Mario Lamanuzzi

Chi è Mario Lamanuzzi

Da oltre 25 anni si occupa di giornalismo locale. Cofondatore de "La Diretta", nel 1999 ha fondato “Bisceglie quindici giorni”, dirigendolo fino al 2003. Ha diretto, in passato, anche i portali Bisceglielive e Molfettalive.




Attualità // Scritto da Mario Lamanuzzi // 30 settembre 2013
  • Sasso Marcella

    La Chiesa è visitabile su prenotazione contattando l’Ufficio I.A.T. (informazione e Accoglienza Turistica) del Comune di Bisceglie. Tel +39.080.3968554 – info@iatbisceglie.it
    Il pannello informativo all’esterno della Chiesa è stato affisso e rovinato ben 3 volte! Stiamo lavorando ad un cartello più “resistente”.

    • Serena Ferrara

      Ottimo! Fateci sapere quando sarà installato, di modo tale da dare il giusto rilievo alla notizia!