Cdp, Universo Salute si presenta. Sindacati meno scettici dopo l’incontro a Roma

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 5 gennaio 2017

Cdp, Universo Salute si presenta. Sindacati meno scettici dopo l’incontro a Roma

Il Commissario Straordinario Cozzoli ha assicurato la massima attenzione in questa delicata fase. L’acquisizione potrebbe concludersi entro fine mese

Si è svolto giovedì mattina, presso il ministero dello sviluppo economico, l’attesissimo incontro fra le organizzazioni sindacali dei lavoratori della Cdp, i rappresentanti del gruppo Universo Salute e il Commissario Straordinario della Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza Bartolo Cozzoli, alla presenza dei funzionari ministeriali.

Michele D’Alba, presidente di Universo Salute srl, ha rimarcato l’intenzione del gruppo di impegnarsi al mantenimento degli attuali livelli occupazionali e delle condizioni previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro attualmente in essere mentre il vicepresidente Luca Vigilante ha illustrato l’excursus e le origini dell’attuale assetto societario, frutto di un’esperienza centennale nel campo sanitario.

Ha preso la parola per il sindacato Usppi il segretario nazionale Nicola Brescia, che ha mostrato gradimento verso l’iniziativa del binomio Telesforo-D’Alba, con cui l’organizzazione dei lavoratori ha già avuto a che fare in altre situazioni. L’incontro è stato giudicato proficuo anche da Massimiliano Difonso e Massimo Nicastro, segretari provinciali di Foggia dell’Usppi. Secondo quanto emerso le operazioni di acquisizione dell’Ente e delle sedi di Bisceglie, Foggia e Potenza potrebbe concludersi entro la fine del mese di gennaio. Cozzoli ha concluso ricordando ancora una volta le sue prerogative e assicurando la massima attenzione in questi delicati passaggi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 5 gennaio 2017