CDP, OGGI LA FIRMA

Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 22 febbraio 2013

CDP, OGGI LA FIRMA


Ente e associazioni sindacali si incontreranno nuovamente questa mattina alle ore 12.000 a Roma per la definizione del futuro dell’Opera don Uva. L’ente ha avanzato la sua ipotesi: licenziamenti per chi entro 66 mesi raggiungerebbe l’età pensionabile + contratto di solidarietà, con riduzione dell’orario di lavoro e fisso minimo in busta paga garantito dallo Stato di 850 euro al mese. Per un anno, niente assunzioni, niente esternalizzazioni, niente contratti di collaborazione.

Questo lo scenario di compromesso prospettato dai legali della Ancelle, il 20 febbraio a Roma. Proposta che i sindacati hanno preferito non firmare subito, ma analizzare per 48 ore  e portare nuovamente al tavolo di discussione questa mattina, alle ore 12.

rinvio CDP

Nel caso le organizzazioni sindacali, in maniera compatta, aderissero all’accordo, scatterebbe subito la mobilità per 240 dipendenti.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità / Sociale // Scritto da Serena Ferrara // 22 febbraio 2013