CDP, ARRIVA PER I LICENZIATI L’INDENNITA’ DI MOBILITA’

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2014

CDP, ARRIVA PER I LICENZIATI L’INDENNITA’ DI MOBILITA’


Ad un anno dalla firma dell’accordo sui licenziamenti, l’INPS sblocca le pratiche per i pagamenti delle indennità

Foto: Giuseppe Rana

Lavoratori in protesta davanti ai cancelli della Cdp

Si tira un sospiro di sollievo tra i reparti della Casa Divina Provvidenza. L’INPS ha ufficializzato il riconosciumento, con circolare del 24 febbraio, ai lavoratori licenziati del Don Uva dell’indennità di mobilità (comma 7 art.41 legge 27/12/2002 n. 289).

Spetterà ora alle sedi territoriali di competenza, provvedere  all’erogazione delle prestazioni previste per legge.

Ad un anno dalla firma dell’accordo sui licenziamenti , dopo incontri ed interventi presso le varie istituzioni interessate ( Ministero del Lavoro , INPS) da parte di queste Organizzazioni Sindacali e di poche altre, si mette fine ad una storia che tante turbative aveva creato ai lavoratori interessati , già penalizzati dal licenziamento.

FIALS; CGIL e CISL, “ringraziano quanti hanno permesso con i Loro interventi di definire la problematica che stava assumendo contorni speculativi e demagogici in spregio alla preoccupazione dei Lavoratori. In particolar modo il Presidente della Commissione Bilancio della Camera On.Francesco Boccia e il Commissario Straordinario Avv. Bartolo Cozzoli per il loro interessamento quest’ultimo sin da prima del suo insediamento“.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2014