CDP: a Potenza presidio del consiglio regionale, a Bisceglie i sindacati protestano contro i nuovi schemi del personale

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 26 gennaio 2016

CDP: a Potenza presidio del consiglio regionale, a Bisceglie i sindacati protestano contro i nuovi schemi del personale


A pochi giorni dal fatidico 31 gennaio, termine ultimo per presentare le offerte vincolanti con relativo piano industriale da parte degli interessati all’acquisto  della Casa Divina Provvidenza, i sindacati insorgono.

A Potenza, dove la regione Basilicata aveva mostrato interessamento formale alla gestione della struttura lucana,  il 26 gennaio le organizzazioni sindacali protesteranno davanti alla sede del consiglio Regionale, con tutti i lavoratori, per sollecitare la regione a dare risposte concrete in merito ad accreditamenti e servizi, a tutela dei livelli occupazionali.

A Bisceglie, nell’attesa che la “spada di Damocle” cada, CISL, CGIL, UIL, FIALS, FSI, USPPI, USB e UGL chiedono chiarimenti.

Pur riconoscendo merito  all’amministrazione straordinaria di pagare le competenze maturate con regolarità, manifestano disappunto rispetto all’organizzazione del lavoro generale che si riflette sulla dovuta assistenza dei pazienti ricoverati.

La nuova turnazione non piace affatto, in particolar modo rispetto agli standard di personale  proposti e assegnati unilateralmente per il reparto ortofrenico.

Le organizzazioni sindacali lamentano la situazione di perenne situazione di emergenza assistenziale  l’utilizzo del personale secondo schemi non chiariti né tanto meno concordati con le stesse organizzazioni, che lamentano: «non partendo da una base di un’organizzazione del lavoro equa e trasparente,  si genera confusione e si creano disagi per i lavoratori e gli ospiti».  Quanto alla Regione Puglia, le organizzazioni ricordano che: «pur avendo avuto rassicurazioni verbali in un consiglio regionale dei mesi scorsi , direttamente dal presidente della Regione Puglia sull’assoluta attenzione alla vicenda CDP  e sulla salvaguardia dei livelli occupazionali, ad ‘oggi nessuna determinazione ufficiale si è avuta in merito; la stessa regione, va ricordato, è  l’unico committente della CDP ».  
Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 26 gennaio 2016