Cavallaro, ultimi acuti della stagione di mountain bike

Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 settembre 2014

Cavallaro, ultimi acuti della stagione di mountain bike


Come spesso accade, è stato particolarmente intenso il fine settimana di appuntamenti agonistici della Polisportiva “Gaetano Cavallaro”.

La soddisfazione della società per il terzo posto conseguito nel campionato regionale Giovanissimi è doppia, in considerazione dei lusinghieri risultati di alcuni piccoli atleti, che hanno confermato il loro valore anche nell’ultima tappa di domenica a Casarano. Sara Tedone ha vinto la gara della G2 e Gaetano Salvemini si è imposto nella G6, congedandosi nel migliore dei modi dalla categoria (nella prossima stagione sarà Esordiente). Si sono classificati al terzo posto nelle rispettive prove Rebecca Angiulo nella G4, Adelaide Preziosa e Gabriel Misino nella G6 per un bilancio complessivo di cinque podi nelle gare in terra salentina. Quinto posto per Andrea Cardella nella G2 e Mirko Agrosì nella G3.

L’esordiente Federica Piergiovanni ha disputato, nell’ambito della manifestazione che si è svolta a Casarano, la gara su strada, giungendo prima al traguardo per la sua categoria.

Se i più piccoli si sono spinti fino al tacco dello stivale, gli Allievi Mattia Patruno e Giuseppe Mastrototaro (nella foto grande) hanno gareggiato a Lugnagnano Val d’Arda, in provincia di Piacenza, nell’ultima prova della Coppa Italia di mountain bike, vinta dalla rappresentativa della Valle d’Aosta. Nel gruppo dei primi per quasi due terzi di gara, i due biscegliesi sono scivolati più indietro concludendo rispettivamente al 27° e 29° posto.

Mauro Piccolo sul terzo gradino del podio nella gara di Gravina

Mauro Piccolo sul terzo gradino del podio nella gara di Gravina

Una pattuglia di agguerriti ciclisti della Polisportiva “Gaetano Cavallaro” ha tenuto alto il nome del club nella kermesse di “Bosco difesa grande” a Gravina, prova valida per la definizione della classifica del Challenge XCO Puglia.

Martino Pentassuglia ha vinto la gara Esordienti, nella quale Federico Pugliese si è classificato quinto. Tra gli Allievi Antonello Piccoli è giunto quarto, seguito a ruota dal compagno di squadra Giulio Di Pierro. Sul podio fra gli Juniores Mauro Piccolo, terzo, mentre Nicola Lamonarca si è piazzato al quarto posto nella categoria Open e Alessandra Mastrototaro si è aggiudicata la prima posizione tra le Juniores. Il Challenge XCO Puglia si concluderà domenica 21 settembre con l’ultimo appuntamento stagionale di cross country in programma a Oria, nel brindisino.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 17 settembre 2014