Caso “Masseria San Felice”, il sindaco: «Sono sereno. Ho la certezza che tutti i dirigenti, regionali e comunali, hanno agito nel rispetto della legge»

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 18 luglio 2015

Caso “Masseria San Felice”, il sindaco: «Sono sereno. Ho la certezza che tutti i dirigenti, regionali e comunali, hanno agito nel rispetto della legge»


A margine del “caso Masseria San Felice”, che ha scatenato l’opinione pubblica e i social media a seguito della pubblicazione di un articolo sul quotidiano “La Repubblica” (leggi qui) che voleva il primo cittadino travolto in un’inchiesta giudiziaria, il sindaco Francesco Spina interviene rilasciando una dichiarazione ufficiale.

«Esprimo ampio apprezzamento nei confronti di tutti quei giornalisti che approfondiscono la verità prima di pubblicare. Avendo profonda fiducia nella magistratura ed essendo aperto solo un fascicolo d’indagine a mio nome come ce ne saranno un centinaio di altri sulla mia persona, rimango sereno ad attendere gli esiti degli accertamenti tecnici disposti dalla procura, considerata la completa estraneità del sottoscritto alla questione.

Dopo dieci anni di sindacatura tutta Bisceglie, alleati e avversari politici compresi, sa bene che un punto fermo dl mio impegno politico ed amministrativo è l’onestà e il rispetto di leggi e persone.

Aggiungo che sono convinto che anche la Regione Puglia e i dirigenti degli altri enti interessati, compresi i bravissimi dirigenti del Comune di Bisceglie, hanno adottato gli atti di loro competenza nel pieno rispetto delle leggi e dei loro obblighi di funzionari pubblici».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 18 luglio 2015