Cdp, aggressione a Marzano: il segretario aziendale Usb chiede scusa per l’accaduto

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2017

Cdp, aggressione a Marzano: il segretario aziendale Usb chiede scusa per l’accaduto

«La tensione mi ha giocato un brutto scherzo»

«Mi dispiace, mi dispiace davvero per quello che è accaduto e ho intenzione di porgere le mie scuse ufficiali e sentite al segretario generale della Fp Cgil Bat, Luigi Marzano. Ho agito d’istinto, allorquando ho ascoltato frasi che speravo non fossero pronunciate e ho perso il controllo della situazione. La tensione, alta ormai da troppo tempo e altissima in questo momento cruciale in cui la vita dei lavoratori tutti è appesa ad un filo, mi ha giocato un brutto scherzo».

Con queste parole Luigi Lamarca, segretario aziendale Usb della Casa Divina Provvidenza, vuole uscire allo scoperto e, assumendosi tutte le responsabilità di quanto accaduto nell’assemblea sindacale convocata dalle segreterie aziendali di Cgil Fp, Fials, Uil e Ugl sanità presso la Cdp di Bisceglie mercoledì 15 febbraio (leggi qui), chiedere scusa per il gesto compiuto.

«Da parte mia – prosegue Lamarca – nessuna volontà di sopraffazione. Il clima di incertezza in cui viviamo, anche dopo la firma a Roma del 9 febbraio, è logorante. Senza che questo possa costituire una forma di giustificazione, ci tengo a far sapere a Marzano che era mia intenzione solo rivendicare il diritto a conoscere cosa accadrà da qui a due anni a noi lavoratori. Personalmente ho famiglia, due bambini da crescere e una serenità interiore da ritrovare. Come tanti lavoratori, non ho altre speranze che questo posto di lavoro a cui affidare il loro futuro. Non conoscendo ancora i contenuti del piano industriale presentato dalla Universo Salute, acquirente della Casa Divina Provvidenza, non ho certezze. Nessuno dei lavoratori sa se questo è davvero un “salvataggio”. E temo che a cantar vittoria troppo presto ci si possa un giorno ritrovare nuovamente tutti sul lastrico».

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2017