Campionati italiani indoor, Lucia Pasquale fuori dalla finale dei 400

Sport // Scritto da Vito Troilo // 5 marzo 2016

Campionati italiani indoor, Lucia Pasquale fuori dalla finale dei 400

Beffa per la biscegliese: settimo tempo assoluto, primo fra gli esclusi

Fuori per 25 centesimi. Lucia Pasquale non parteciperà alla finale per il titolo italiano indoor sui 400 metri piani. La 21enne velocista biscegliese ha chiuso la sua batteria (la quarta, la più lenta di tutte) al secondo posto in 55″53 alle spalle di Raphaela Lukudo (55″29), facendo registrare il settimo tempo assoluto sulla pista del Banca Marche Palas di Ancona.

Fuori portata le azzurre Marta Milani (54″34) e Chiara Bazzoni (54″77), l’atleta pugliese è stata superata, oltre che da Ayomilde Folorunso (55″02), anche dai migliori tempi di ripescaggio realizzati da Irene Morelli (54″89) e dall’esperta 36enne Daniela Reina, nazionale di lungo corso ed ex Fiamme Azzurre, ora tornata a gareggiare sotto le insegne civili con la Lazio Atletica (55″28).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 5 marzo 2016