Campionati italiani assoluti, Eusebio Haliti in finale nei 400 ostacoli col secondo tempo

Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 luglio 2015

Campionati italiani assoluti, Eusebio Haliti in finale nei 400 ostacoli col secondo tempo


Il velocista biscegliese proverà a riconquistare il titolo a due anni di distanza dal trionfo di Milano

La finale dei 400 ostacoli dei campionati italiani assoluti di atletica leggera avrà Eusebio Haliti fra i suoi principali protagonisti. Il 24enne biscegliese ha centrato la qualificazione con il secondo miglior tempo delle batterie: 51″43. Il favorito Leonardo Capotosti ha chiuso la sua semifinale in 51″07 precedendo Giacomo Panizza (51″72). Quarto rilievo cronometrico assoluto per il veterano 41enne Aramis Diaz, che ha vinto la terza semifinale in 51″84.

La gara che assegnerà il titolo tricolore si terrà domenica 26 luglio alle ore 20:00 sulla pista dello stadio “Primo Nebiolo” di Torino. Il velocista, che svolge la sua attività al “Gustavo Ventura” col tecnico Tonino Ferro, punta a far saltare il banco e riconquistare lo scettro di campione italiano, come già accaduto nel luglio 2013 a Milano (link all’articolo).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 25 luglio 2015