Campionati di cucina italiana di Montichiari: è oro per il biscegliese Pompeo Lorusso

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 marzo 2016

Campionati di cucina italiana di Montichiari: è oro per il biscegliese Pompeo Lorusso


baccalà pompeo lorussoClasse 1990, un cv di tutto rispetto (fa parte dello staff del MEMORY RESORT, QUI la sua carta d’identità), un argento ai Campionati nazionali di cucina di Massa Carrara 2014 (LINK ALL’ARTICOLO), un premio speciale per l’utilizzo delel tecniche innovative al concorso della Federazione Italiana Cuochi (FIC) dedicato  alla carne di maiale nel 2015, passione e fantasia da vendere, altri tre ori e due bronzi conquistati in competizioni nazionali.

Lo chef 25enne Pompeo Lorusso torna trionfante dalla  1° edizione dei Campionati FIC di cucina di Montichiari (Brescia), che dal 18 al 21 marzo ha visto confrontarsi centinaia di cuochi da tutta Italia in occasione della sesta edizione del Salone nazionale dei Prodotti Agroalimentari tipici e delle produzioni d’eccellenza.

È suo l’oro per la categoria “cucina calda”, per il colorato piatto, che unisce tradizione e prodotti alla moda come goji, topinambur e lupini, “Baccalà in doppia cottura in manto di vitellotte e zucchine, terrina verde con lupini e goji, salsa di pane bruciato, purea di topinambur e patata americana e verdure invernali”.

Lo staff del Memory al gran completo

Lo staff del Memory al gran completo

Alla competizione, riconosciuta dall’Associazione mondiale Cuochi Wacs per il suo altissimo profilo, hanno partecipato cuochi italiani residenti in Italia e all’estero, che il giovanissimo chef biscegliese associato all’Associazione cuochi Baresi, ha sbaragliato la concorrenza con il suo asso nella manica: il pesce.

Ottimo posizionamento per tutta la squadra dell’associazione presieduta da Michele D’Agostino, che nella competizione ha totalizzato cinque medaglie, di cui tre ori, due argenti e un titolo di campione assoluto d’Italia.
Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 22 marzo 2016