CALCIO, VERSO IL DERBY BISCEGLIE-TRANI

Sport // Scritto da La Redazione // 5 settembre 2012

CALCIO, VERSO IL DERBY BISCEGLIE-TRANI


Messe da parte le recriminazioni per l’epilogo del match inaugurale a Brindisi, il Bisceglie calcio é tornato al lavoro sull’erba del “Gustavo Ventura” con l’imperativo categorico di preparare nel migliore dei modi una gara decisamente sentita da tutto l’ambiente: il derby con la Fortis Trani.
I destini delle due formazioni si sono virtualmente incrociati già domenica pomeriggio, in un saliscendi di sensazioni opposte: mentre i nerazzurri si facevano rimontare il doppio vantaggio dalla compagine messapica, i biancazzurri tranesi hanno impedito una quasi certa battuta d’arresto casalinga nel confronto con il Taranto a causa del malore occorso all’arbitro della partita.
Se per ipotizzare gli schieramenti delle due squadre nel derby è decisamente troppo presto, è certo che qualcuno potrà guardare Bisceglie-Trani dalla tribuna. E’ il caso del centravanti Vicentin, ex nerazzurro tesserato venerdì scorso dalla Fortis: espulso in un Trani-Taranto non omologato nel risultato ma di cui sono valide le sanzioni, salterà l’ennesima edizione calcistica del classico derby del Ponte Lama.
Quanto sia importante per le due tifoserie la partita di domenica é scritto in una storia infinita di rivalità, odio, amicizia: dal gemellaggio degli anni ’80, improvvisamente rotto, come anche dal malore all’arbitro di un Bisceglie-Trani del lontano 1994 chiuso in vantaggio dai nerazzurri al termine del primo tempo e non più ripreso, di acqua sotto i ponti ne é passata. Non abbastanza, in ogni caso, per togliere fascino a un dualismo storico.




Sport // Scritto da La Redazione // 5 settembre 2012