CALCIO, PROMOZIONE: FORTIS MURGIA-UNIONE, IL PREGARA

Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 2 novembre 2013

CALCIO, PROMOZIONE: FORTIS MURGIA-UNIONE, IL PREGARA


Francesco Mannatrizio ai tempi del Neroazzurro Stellato

Francesco Mannatrizio ai tempi del Neroazzurro Stellato

Tutto lo sport biscegliese a portata di clic su Bisceglie in diretta
Aggiungi il link del sommario sportivo ai tuoi preferiti per avere la certezza di non perdere un solo articolo!
BISCEGLIE IN DIRETTA – TUTTI I COLORI DELLO SPORT LOCALE

Centrare la seconda vittoria in campionato e sperare in un allungo in classifica dopo una settimana difficile dal punto di vista morale. L’Unione Calcio Bisceglie si affaccia presso il Campo Tonino D’Angelo di Altamura affrontando una Fortis Murgia ferita dal 4-1 subito a Monte S. Angelo e decisa a riprendere per mano la rincorsa verso i piani alti del ranking.

Un solo precedente, nel Febbraio 2013, fra le due squadre. Nei quarti di finale di Coppa Puglia di Prima Categoria i verdeblu di Antonio Valente impattarono per 1-1 contro i biscegliesi allenati da Paolo Gusmai, il quale tredici giorni prima aveva esordito battendo a domicilio gli stessi altamurani (2-0 il finale, ndr). Le reti del precedente furono siglate da Albanese, su punizione, e Casalino.

I murgiani sono molto temibili fra le mura amiche: degli otto punti raccolti, sette provengono dai campi del D’Angelo con una sola sconfitta per 0-3 ad opera della capolista Bitonto.

Il Ds della squadra, nonché talent scout dei vertici societari, Francesco Mannatrizio, esprime la sua a riguardo della Fortis e dell’incontro delle 14:30 di domenica 3 Novembre:

Innanzitutto mi auguro che i ragazzi abbiano smaltito la delusione della sconfitta patita domenica scorsa. Di sicuro abbiamo trascorso una settimana travagliata a causa delle vicissitudini che hanno colpito squadra e società, ma credo che i ragazzi abbiano le giuste motivazioni per reagire. La sconfitta contro la Rutiglianese non ci ha tolto le certezze che abbiamo acquisito in questo primo segmento di campionato. La Fortis è una squadra chiamata a raggiungere la salvezza tranquilla e, come è noto, questo è un obiettivo che si costruisce dinanzi al proprio pubblico. L’età media della squadra è molto bassa, sebbene la rosa sia arricchita da giocatori con esperienze in categorie superiori, quali Panzarea, Difonzo e l’estremo difensore Giampetruzzi.

Nel roster di Francesco Modesto unico appiedato dal Giudice sportivo è Vincenzo Silvestri, espulso domenica scorsa. Arbitro dell’incontro il sig. Rampino di Lecce; ad aiutare il direttore di gara i signori Nardi e Castronuovo della sezione di Taranto.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Sport // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 2 novembre 2013